Sei in Archivio

Calciomercato

La Juventus spaventa il Milan: idea Romagnoli

Rossoneri a rischio esclusione dalle Coppe, campioni d'Italia pronti ad approfittarne puntando sul pilastro della difesa di Gattuso.

27 maggio 2018, 14:00

La squadra si costruisce dalla difesa. E si ricostruisce, pure. Il vantaggio accumulato dalla Juventus sulla concorrenza sembra tale da permettere ai bianconeri, come già successo durante il ciclo dei 7 scudetti consecutivi, di ringiovanire l'organico in diversi reparti, senza alterare la competitività ad altissimi livelli, anzi magari aumentandola pure, almeno in Europa. L'arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli potrebbe preoccupare la Juventus in ottica caccia all'ennesimo tricolore, ma a Torino non ci si scompone e si pensa a ritoccare l'organico nei ruoli chiave. Così, oltre alla caccia ad un portiere che prenda numericamente il posto di Buffon e crei una coppia di livello con Szczesny, con Perin indiziato principale, si lavora alacremente per ringiovanire la difesa. Del resto, come detto dal dg Marotta l'attacco, salvo sorprese, non avrà bisogno di molti ritocchi, e allora chissà che il maxi-investimento non vada proprio per il reparto arretrato.

La possibile cessione di Benatia direzione Olympique Marsiglia, potrebbe essere compensata da un altro arrivo oltre a quello di Mattia Caldara dall'Atalanta. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, i bianconeri sarebbero pronti ad approfittare delle difficoltà del Milan, a rischio esclusione dalle Coppe per i problemi legati al Fair Play Finanziario, puntando tutto su Alessio Romagnoli. Il centrale classe '93, al Milan da due stagioni, è reduce da un campionato ad alti livelli e si appresta a diventare un punto fermo del nuovo ciclo della Nazionale. La Juventus, che lo segue da tempo, è pronta a non badare a spese per affiancarlo a Barzagli e Chiellini completandone la maturazione.

La Juventus spaventa il Milan: idea Romagnoli