Sei in Archivio

il live

In 26mila a Lignano per la "data zero" di Vasco tra biglietti e fascette falsi

28 maggio 2018, 20:29

In 26mila a Lignano per la

Sono arrivati in 26mila ieri a Lignano Sabbiadoro (Udine) per la data zero del Non Stop Live tour di Vasco Rossi, che partirà da Torino il 1 giugno.
Per il concerto al Teghil, il Komandante ha acceso il suo pubblico con una scaletta di 28 brani, aperta da «Cosa succede in città», dall’omonimo album del 1985, per chiudere con gli immancabili «Vita spericolata» e «Alba Chiara». Nel mezzo oltre due ore di show del rocker tornato così sul palco dopo il concerto dei record, il Vasco Modena Park 2017.
Prima dell’inizio dello spettacolo, nel pomeriggio, la Polizia di Stato di Udine, che ha coordinato l’ordine pubblico condotto con le altre forze dell’ordine, ha sequestrato una quindicina di biglietti e 30 fascette falsi rivendute all’esterno dell’area di pre-filtraggio. I bagarini e i venditori irregolari, dodici in tutto compresi i rispettivi collaboratori, tutti provenienti dalla Campania e già noti alle forze dell’ordine, sono stati allontanati e muniti di foglio di via dalla località balneare per la durata di 2 anni.