Sei in Archivio

LUNEDI' 28 MAGGIO

Incarico a Cottarelli: "Al voto in autunno o nel 2019"

28 maggio 2018, 21:13

Carlo Cottarelli ha ricevuto l’incarico di formare il governo da Sergio Mattarella. Sarà un governo snello, con pochi ministri, che sarà presentato al Quirinale probabilmente domani, senza preventive consultazioni. Il premier incaricato spiega che porterà l’Italia al voto nel 2019, dopo il sì alla Legge di Bilancio, se avrà la fiducia; o 'dopo agostò se non l’avrà, come è probabile viste le prese di posizione dei vari partiti, non ultima quella di Berlusconi che non darà la fiducia. Ma la giornata è stata contraddistinta dalle polemiche e dalle divisioni conseguenti alla scelta di Mattarella di non accettare Paolo Savona come ministro dell’Economia del governo M5S-Lega poi sfumato. Per Salvini, 'ha fatto l’arbitro che tifa per una squadrà. Interviene lo stesso economista: 'ho subito un grave torto da Mattarella. Il vero europeista è chi chiede la riforma della Uè. Luigi di Maio invita il M5S a una mobilitazione il 2 giugno a Roma. E l’Italia si divide su Mattarella: durissimi i toni sui social, tanto che la polizia monitora il web, ma anche solidarietà da più parti per lui.

EURO A PICCO SULLA CRISI ITALIANA, SFIORA 1,16 DOLLARI
SPREAD BTP CHIUDE A 233 PUNTI. MILANO BRUCIA 12 MILIARDI

L'euro va a picco segnando nuovi minimi dal novembre scorso fino a sfiorare 1,16 dollari. Le quotazioni della divisa europea sono arrivate fino a 1,1607 dollari, principalmente appesantite dalla crisi istituzionale in Italia che fa temere mesi di instabilità. Il tutto dopo una giornata nervosa per Piazza Affari mentre lo spread chiude in forte rialzo a 233 punti base, sui massimi da fine 2013. Forte la pressione sui bancari con l’indice di settore che lascia sul terreno il 4,29%. Milano chiude con Ftse Mib -2,08%, praticamente azzerati i guadagni accumulati da inizio 2018. Bruciati 12 miliardi, in 10 sedute persi 63.

 MACRON ELOGIA 'RESPONSABILITA' E CORAGGIO' DI MATTARELLA
MERKEL, RISPETTO PER ROMA, ASPETTIAMO IL NUOVO ESECUTIVO

Il capo dello Stato francese, Emmanuel Macron, elogia il 'coraggiò e il 'grande spirito di responsabilita» di Sergio Mattarella, mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel garantisce rispetto per l’Italia, definendola partner importante, ed invita ad aspettare l’esecutivo che verrà. 'Io so che gli italiani conoscono la vera democrazia: avranno un buon governo e noi lavoreremo con quel governò, dice Lewis M. Eisenberg, ambasciatore Usa in Italia. 'E' una situazione interna che deve essere affrontata a livello nazionalè, così la commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova in merito all’ipotesi di una richiesta di impeachment nei confronti di Mattarella.

 UCCIDE LA FIGLIA DOPO UNA LITE, DA' FUOCO A CASA E SI SUICIDA
CALCIATORE DILETTANTE UCCISO A SASSARI, PRESO IL PRESUNTO OMICIDA

Ha ucciso la figlia 18enne con una coltellata alla gola, poi ha dato fuoco alla loro abitazione e infine si è tolta la vita lanciandosi nel vuoto. Tragedia familiare ieri sera a Cecchina, alle porte di Roma. Arrestato nella borgata sassarese di Ottava il presunto omicida del calciatore ucciso nella notte a Sassari. Daniele Ventriglia, 25 anni, originario di Carbonia ma residente anche lui a Ottava, come la vittima è stato fermato dagli agenti della Polizia stradale. Fermata anche una seconda persona.

 LO SPIDERMAN EROE SARA' FRANCESE E ARRUOLATO NEI POMPIERI
DA MACRON ALL’ELISEO, E’ MALIANO AVRA' ORA DOCUMENTI E LAVORO

Emmanuel Macron, ha ricevuto all’Eliseo il giovane maliano immigrato sans-papier, Mamoudou Gassama, che sabato sera ha scalato un palazzo salvando un bambino di 4 anni sospeso nel vuoto. Macron ha annunciato che il giovane sarà 'naturalizzato francesè e sarà arruolato nei pompieri. Il giovane è stato soprannominato ormai da tutti Spiderman per l’abilità mostrata nel salire sulla facciata del palazzo per soccorrere il bimbo.

VENTI DI CRISI IN SPAGNA, VENERDI' VOTO SU SFIDUCIA A RAJOY
PODEMOS APPOGGIA PSOE SU CANDIDATURA A PREMIER PER SANCHEZ

Fissato per venerdì il voto sulla mozione di sfiducia presentata dai socialisti del Psoe contro il premier conservatore Mariano Rajoy, il cui Partido popular è stato travolto da pesanti condanne per corruzione. Il dibattito inizierà con la presentazione del programma del candidato premier alternativo, il leader socialista Pedro Sanchez, che ha già ottenuto l'appoggio 'senza condizionì di Podemos.

 TRASFUSIONI E TRAPIANTO IN UTERO, PRIMA VOLTA AL MONDO
AL SESTO  MESE DI GRAVIDANZA TRAPIANTATE NEL FETO CELLULE STAMINALI

Per la prima volta al mondo una bambina, tre mesi prima di nascere, ha ricevuto cinque trasfusioni di sangue e un trapianto di cellule staminali ricavate dal midollo osseo della madre, con un ago nel cordone ombelicale, per trattare la malattia di cui soffriva, l’alfa talassemia maggiore, spesso letale per il feto. Grazie alle trasfusioni il parto è andato a buon esito lo scorso febbraio, ma se il trapianto ha curato la malattia lo si potrà vedere nei prossimi mesi. L’intervento è stato eseguito all’Ucsf Benioff Children's Hospital di San Francisco.