Sei in Archivio

news

Ue multa Austria, 26 milioni per conti truccati Salisburgo

29 maggio 2018, 13:00

BRUXELLES - Multa Ue all'Austria da oltre 26 milioni di euro per la manipolazione dei dati sul debito del Land di Salisburgo. La decisione è stata adottata dal Consiglio Ue competitività, ed è relativa ai dati sul debito falsati per il 2012 e 2013. Questa fa seguito all'indagine lanciata dalla Commissione Ue a maggio 2016 che ha riscontrato "gravi negligenze" da parte della Corte dei conti, dell'Ufficio di stato e del governo di stato di Salisburgo in materia di controlli sui dati e procedure, riportando in modo falsato transazioni finanziarie che hanno portato a cifre erronee sul debito austriaco per il 2012 e 2013. E' la seconda volta che l'Ue impone una multa per manipolazione dei dati sui conti pubblici, dopo la sanzione alla Spagna a luglio 2015 per i dati 'truccati' della regione di Valencia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA