Sei in Archivio

news

Fondi Ue: Bruxelles, più risorse per media e cultura

30 maggio 2018, 22:30

BRUXELLES, 30 MAG - Aumentare i fondi dedicati al programma Europa creativa a 1,85 miliardi di euro, dagli attuali 1,46 miliardi. E' la proposta avanzata dalla Commissione europea nell'ambito del nuovo bilancio pluriennale 2021-2027. Secondo la proposta, la parte maggiore delle risorse, pari a un miliardo e 81 milioni, sarà destinata al settore dei media. "Vogliamo promuovere meglio le opere europee - ha spiegato la commissaria per l'Economia digitale Mariya Gabriel - e vogliamo rafforzare la competitività del settore. Continueremo a sostenere le serie tv di qualità. Noi riteniamo che l'industria europea debba essere in prima linea nei nuovi prodotti digitali. Bisogna accompagnarla e assisterla. Ne va della competitività di tutto il settore audiovisivo europeo".   Altri 609 milioni di euro saranno destinati alla cultura, con la promozione di progetti di cooperazione e di reti tra creativi e artisti di tutta Europa. Gli ultimi 160 milioni saranno destinati alle piccole e medie imprese attive nel settore. Le risorse saranno anche impiegate per finanziare una politica di cooperazione culturale interna all'Ue, promuovendo il pluralismo dei media e il giornalismo di qualità, perché "i media indipendenti sono essenziali per la salvaguardia dei nostri valori fondamentali", ha sottolineato Gabriel.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA