Sei in Archivio

TENNIS

Roland Garros: avanti anche Fognini. Tre italiani al 3° turno

Fa fuori Ymer in tre set e si aggiunge a Berrettini e Cecchinato. Ora Edmund. Fuori Fabbiano. Nadal asfalta Pella

31 maggio 2018, 21:42

Un tris storico che poteva diventare un poker memorabile. Dopo Berrettini e Cecchinato, per la prima volta così avanti in uno Slam, anche Fabio Fognini si è infatti qualificato al terzo turno del Roland Garros, rinverdendo i fasti del tennis azzurro sulla terra rossa di Parigi che non vede tre italiani così avanti tutti insieme da ben 29 anni: allora furono Omar Camporese, Francesco Cancellotti e Claudio Pistolesi. E dire che il quarto moschettiere, Thomas Fabbiano, aveva addirittura fatto cullare sogni di gloria: avanti di un set contro il croato Borna Coric, il 28enne pugliese si è dovuto poi arrendere dopo due ore e 14 minuti e quattro set: 4-6 6-2 6-1 6-1.

Ma la giornata ha sorriso lo stesso all’Italia grazie a un Fognini in grande spolvero che ha liquidato lo svedese Elias Ymer in poco meno di due ore e tre set: 6-4 6-1 6-2. Reduce dalla semifinale a Ginevra dopo i quarti raggiunti a Roma, il tennista ligure ha confermato il buon momento di forma nella sua 11ma avventura sulla terra rossa parigina, dove vanta come miglior risultato i quarti del 2011. Già battuto in passato dall’azzurro, Ymer oggi non ha mostrato grande resistenza, con Fognini che ha sempre avuto il controllo del match senza praticamente rischiare nulla. Il prossimo avversario, sabato, sarà il britannico Kyle Edmund, n.17 Atp, che oggi si è sbarazzato in quattro set dell’ungherese Marton Fucsovic. Tra Fognini ed Edmund non ci sono precedenti.

Si è invece arrestata la corsa di Thomas Fabbiano che ha solo illuso nel primo set, vinto 6-4, per poi cedere di schianto a Coric 6-2 6-1 6-1. Fognini raggiunge al terzo turno Matteo Berrettini e Marco Cecchinato: il primo sfiderà adesso, nel match che vale l'ingresso agli ottavi, l’austriaco Dominic Thiem, n.8 Atp, che ha superato in quattro set il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas. Dal canto suo il 25enne Cecchinato si giocherà un posto negli ottavi con lo spagnolo Pablo Carreno Busta, n.11 del ranking mondiale.

Per quanto riguarda gli altri incontri della giornata, avanzano Cilic (6-2 6-2 6-7 7-5 al polacco Hurkacz), il tedesco Zverez (6-3 6-7 7-6 6-1 all’ucraino Stakhovsky), il sudafricano Anderson (6-3 3-6 7-6 6-4 all’uruguaiano Cuevas), mentre il n.1 del mondo e del tabellone, Rafa Nadal, ha lasciato appena 4 game all’argentino Guido Pella "asfaltato" 6-2 6-1 6-1, in poco più di due ore. Prossimo avversario del maiorchino sarà il francese Richard Gasquet, n.27 Atp, che si è disfatto 3 set a 1 del tunisino Jaziri.