Sei in Archivio

CAGLIARI

Migranti mettono a segno furto appena sbarcati, arrestati

In manette due dei 13 algerini arrivati all'alba in Sardegna

02 giugno 2018, 16:30

(ANSA) - CAGLIARI, 2 GIU - Avevano messo piede sulla spiaggia del Sud Sardegna solo da qualche minuto e hanno subito tentato un furto. Il tempestivo intervento dei carabinieri, però, ha mandato in fumo le loro intenzioni. Due dei 13 algerini, un 25enne e un 36enne, sbarcati questa mattina sulla spiaggia di Santa Margherita di Pula, al Pinus Village, sono stati arrestati. I due, appena scesi dal barchino a bordo del quale viaggiavano altri 11 connazionali, si sono spostati, raggiungendo il ristorante "Incanto del Mar" al Pinus Village. Hanno forzato una finestra sul retro e si sono introdotti nell'esercizio. In pochi istanti hanno rubato 150 euro dalla cassa e prelevato pesce e altro cibo per un valore stimato in circa mille euro. Ma il furto è andato male. I carabinieri delle Stazioni di Pula e Domus de Maria, dipendenti dalla Compagnia di Cagliari, guidata dal tenente Stefano Martorana, erano già arrivati sul posto.