Sei in Archivio

APPENNINO

Bivacco Sacchi (Ferriere-Pc). In sei perdono l'orientamento: ritrovati incolumi dal Soccorso Alpino

Allarme scattato anche nel Parmense

03 giugno 2018, 22:52

Nel tardo pomeriggio i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell'Emilia Romagna e della Liguria sono stati impegnati per una ricerca di 6 persone (due coppie di coniugi e i due figli di una coppia) residenti in provincia di Genova che avevano perso l'orientamento nei pressi del Bivacco Sacchi, nel Comune di Ferriere, sul versante piacentino del Monte Bue. I sei erano partiti nel pomeriggio da Santo Stefano d'Aveto (Ge) usufruendo degli impianti di risalita fino alla sommità del Bue, dirigendosi verso il versante parmense e quindi al vicino confine piacentino con l'intenzione di raggiungere il Lago Nero. I quattro purtroppo hanno perso l'orientamento, decidendo saggiamente di contattare i soccorsi, che subito sono stati mobilitati. Contemporaneamente si sono messi sulle tracce dei quattro i tecnici del Soccorso Alpino della Val d'Aveto (Ge) e dalla Valnure (Pc) ,mentre altre squadre venivano messe in preallerta anche nella confinante provincia di Parma. Fortunatamente in poco tempo i tecnici liguri hanno rintracciato il gruppo, incolume, nei pressi del Bivacco Sacchi, sul versante piacentino del gruppo montuoso, e sono stati riaccompagnarli dai tecnici CNSAS a S. Stefano d'Aveto. Le altre squadre sono state fatte rientrare.