Sei in Archivio

NEW YORK

Starbucks: Schultz lascia, addio a presidenza società

Vi ha trascorso 40 anni. Tornano voci su discesa in politica

05 giugno 2018, 01:20

(ANSA) - NEW YORK, 4 GIU - Howard Schultz lascia: non sarà più presidente esecutivo di Starbucks dal 26 giugno, dopo 40 anni trascorsi nella società e dopo essersi dimesso nel 2017 da amministratore delegato. Sotto la sua guida, Starbucks è passata da 11 punti vendita a 28.000 in 77 paesi. La sua uscita tornerà ad alimentare le voci su una sua possibile discesa in politica: fermo oppositore di Donald Trump, potrebbe essere uno dei nuovi volti e nuovi leader di cui i democratici sono alla ricerca disperata. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA