Sei in Archivio

news

Clima: da maggior riciclo taglio 56% emissioni Ue nel 2050

05 giugno 2018, 15:00

BRUXELLES  - Un'economia più circolare, cioè con maggiore ricorso al riciclo e al riuso delle risorse, potrebbe ridurre le emissioni industriali dell'Ue di oltre la metà entro il 2050 (-56% o 300 milioni di tonnellate l'anno di CO2) creando opportunità di sviluppo per le imprese. E' quanto emerge da uno studio commissionato dalla European Climate Foundation e dal Fondo finlandese per l'innovazione Sitra e presentato a Bruxelles.   Con lo stesso approccio a livello globale, la riduzione nelle emissioni potrebbe ammontare a 3,6 miliardi di tonnellate all'anno per lo stesso periodo. Lo studio sottolinea la necessità di affrontare il problema delle emissioni industriali nell'Ue nell'ambito della strategia per il clima 2050, che la Commissione europea sta preparando. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA