Sei in Archivio

news

Banche: Dombrovskis, le spagnole ora solide, seguire esempio

08 giugno 2018, 14:10

Banche: Dombrovskis, le spagnole ora solide, seguire esempio
BRUXELLES - Le banche in Spagna sono ora su "un terreno solido", dove il sistema bancario "è stato ristrutturato con successo" con "buona parte delle eredità della crisi affrontate", in particolare la riduzione degli npl. Un "esempio", quindi, da seguire per gli altri Paesi. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis in un discorso a Madrid. "La Spagna ha lavorato duramente per ridurre il numero di crediti deteriorati, che è sceso dall'8,1% di fine 2014 al 4,7% dello scorso autunno", ha ricordato, quindi "vicino alla media Ue del 4,4% ma ancora sopra i livelli pre-crisi". Per questo, ha ammonito, "è importante che il lavoro continui, e che altre banche e Paesi dove i rischi sono più alti seguano l'esempio spagnolo". Le banche iberiche, tra l'altro, ha ancora elogiato il vicepresidente della Commissione,"soddisfano già molti dei requisiti del Pacchetto bancario 2016" su cui è stato raggiunto un accordo due settimane fa e che quindi non è ancora entrato in vigore.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA