Sei in Archivio

sabato 9 giugno

Il G7 evita la spaccatura, ma resta la distanza tra Europa e Usa sul commercio

09 giugno 2018, 21:50

Il G7 evita la spaccatura, ma resta distanza tra Usa e Europa. Si lavora a un documento congiunto. Trump, che ha già lasciato il Canada per preparare il summit con Kim, avverte: "Sui dazi non possiamo perdere, non possiamo continuare ad essere il salvadanaio da cui tutti rubano". L’annuncio di un’intesa dal premier Conte: "Abbiamo convenuto che il sistema basato sul Wto è datato e va adeguato alla realtà". Quanto alla Russia, le sanzioni restano ma l’Italia si augura che Mosca possa tornare "quanto prima" a sedersi al G8. 

 VISCO, SI' AD ABBASSARE LE TASSE, MA ATTENTI AL BILANCIO

Bene la riduzione delle tasse, ma attenti a come e quando per preservare i conti. E’ la raccomandazione è del Governatore di Bankitalia Ignazio Visco. L’uscita dall’euro è improponibile e anche la riforma fiscale richiede scelte uniformi con l’Ue. Il rialzo dello spread è una "reazione emotiva", ma con "elementi razionali". Al governo si rivolge anche il presidente di Confindustria Boccia dal convegno dei Giovani industriali: "Basta con la campagna elettorale, è ora di governare. Servono scelte chiare. Non si può più dire ora una cosa ora l’altra".

SBARCATI OLTRE 400 MIGRANTI, I PRIMI DELL’ERA SALVINI
IL MINISTRO, "PIU' ESPULSIONI DOPO 7 ANNI DI BUONISMO"

Primi sbarchi di migranti dal giuramento del nuovo governo. A Reggio Calabria e Pozzallo, provincia di Ragusa, sono arrivate tre navi di ong tedesche e della Guardia costiera italiana: più di 450 le persone soccorse nel Canale di Sicilia, tra cui alcune decine di minori. Sono rimaste 3 giorni in acque internazionali prima dell’ok del Viminale a entrare in porto. "Ridurre gli sbarchi e aumentare le espulsioni", è la linea del ministro dell’Interno Salvini per "recuperare 7 anni di buonismo".

AL VOTO IN 760 COMUNI, PROVA DI FORZA TRA M5S E LEGA
DI MAIO ALLE IMPRESE, NON PERMETTEREMO DELOCALIZZAZIONI

Elezioni domani in 760 Comuni, 20 i capoluoghi di Provincia. Quasi 7 milioni gli italiani alle urne. E’ una prova su fronti opposti per i partiti della maggioranza M5s-Lega, misurerà la forza di ciascuno per l’ultima volta nel 2018. Di Maio parla da ministro dello Sviluppo e annuncia che saranno fermate le delocalizzazioni delle imprese in crisi, "soprattutto se hanno preso fondi dallo Stato".

MEZZO MILIONE AL ROMA PRIDE, "RESISTENZA ARCOBALENO" 
IN PIAZZA CON I PARTIGIANI CONTRO IL MINISTRO FONTANA

"Siamo mezzo milione", dicono gli organizzatori del Roma Pride, la marcia per i diritti delle persone omosessuali sotto lo slogan che quest’anno è quello della "resistenza arcobaleno" contro i progetti del nuovo governo e le dichiarazioni del ministro della famiglia Fontana: "Le famiglie arcobaleno esistono".

 PEDOFILIA, MONS.CAPELLA VA A GIUDIZIO, PROCESSO IL 22 GIUGNO
DECISIONE SULL'EX FUNZIONARIO DELLA NUNZIATURA DI WASHINGTON

Mons. Carlo Alberto Capella, ex funzionario della Nunziatura di Washington accusato di pedopornografia e ora in stato di arresto in Vaticano, è stato rinviato a giudizio dal giudice istruttore presso il Tribunale della Santa Sede, che ha emesso la sua sentenza dopo la fase istruttoria. La prima udienza del processo per il possesso di ingente materiale pedopornografico avrà luogo venerdì 22 giugno. 

IL CUORE DEI SETTANTENNI E’ "PIU' GIOVANE", GUADAGNATI 10 ANNI
ESPERTI, INFARTO E ICTUS ARRIVANO DOPO GRAZIE ALLA PREVENZIONE

Il cuore dei settantenni di oggi ha la stessa salute di quello dei sessantenni di vent'anni fa, con gli infarti e gli ictus che si verificano in ritardo. Lo affermano gli esperti della Società di Cardiologia geriatrica e del gruppo Italiano di Cardiologia Riabilitativa. Alla base del fenomeno migliori stili di vita e prevenzione. Il trattamento con le statine di alti colesterolo e pressione arteriosa ha indotto un crollo delle malattie cardio e cerebrovascolari e l’epoca di comparsa dell’infarto ha superato i 70 anni, mentre all’inizio del secolo era di 65 anni. 

ADDIO A GINO SANTERCOLE, ERA UN RAGAZZO DELLA VIA GLUCK
NIPOTE DI CELENTANO, HA FIRMATO "UNA CAREZZA IN UN PUGNO"

E' morto a 78 anni Gino Santercole, cantautore e nipote di Adriano Celentano. Cresciuto nella celebre via Gluck, con altri artisti come Don Backy, Pilade e Gianco ha affiancato lo zio nella nascita del Clan. Ha scritto le musiche di canzoni come "Una carezza in un pugno", "Svalutation", "Straordinariamente", "Un bimbo sul leone".