Sei in Archivio

news

Energia: Paesi europei rafforzano cooperazione autorità nazionali

11 giugno 2018, 19:10

BRUXELLES  - Avanti sul rafforzamento del ruolo dell'Agenzia Ue per la cooperazione tra i regolatori nazionali dell'energia, Acer. E' quanto hanno deciso i ministri dell'energia dei 28 riuniti a Lussemburgo, che hanno adottato una posizione comune sulle sue nuove regole di funzionamento. Queste, proposte dalla Commissione Ue nel primo Pacchetto energia pulita del novembre 2016, aggiornano e ampliano le prerogative dell'Agenzia con sede a Lubiana nata nel 2011 con l'obiettivo di aumentare l'integrazione del mercato energetico europeo. Ora toccherà alla prossima presidenza di turno Ue, quella austriaca, negoziare a partire da luglio con Parlamento e Commissione per arrivare al testo legislativo finale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA