Sei in Archivio

incidente

La tragedia di Antonio Rossi, gigante innamorato della montagna

11 giugno 2018, 07:01

Roberto Longoni

Arrivato da solo in cima alla Corna Caspai, il compagno d'ascensione ha guardato ancora giù. Antonio non c'era. Lui non si è preoccupato più di tanto. Sapeva bene quanto fosse capace l'amico: Antonio che saliva sempre per ultimo per aiutare gli altri. Presto però, i minuti si sono fatti di piombo nella solitudine di quella vetta. L'amico ha dato l'allarme. Altri escursionisti lo avrebbero fatto scattare di lì a poco, dopo aver avvistato un corpo immobile ai piedi della ferrata. Antonio Rossi, 50 anni, di Badia di Torrechiara, era là sotto, in fondo a un canalone. La sua imbragatura (almeno stando a una prima ricostruzione) era una trentina di metri sopra, ancora agganciata al cavo di sicurezza. Forse qualcosa si è rotto, forse - ed è l'ipotesi che appare più probabile - l'imbragatura non era stretta a sufficienza.

L'alpinista è precipitato senza un grido. La tragedia si è consumata verso il mezzogiorno di ieri, all'incirca ai due terzi della parete. Manutentore alla Parmalat, Rossi era passato a prendere l'amico sessantenne a Parma verso le 7. Alle 9,30, i due hanno cominciato ad affrontare la ferrata sopra Lodrino, nel Bresciano. Una salita tutt'altro che semplice, ma Rossi, veterano della montagna, aveva superato prove ben più dure. Che cosa sia accaduto nessuno può dirlo con certezza. Scattato l'allarme, è decollato l'elicottero da Bergamo, da terra sono intervenuti una dozzina di tecnici delle stazioni di Valle Trompia e Valle Sabbia del Soccorso alpino e i carabinieri di Tavernola e Gardone Valtrompia. Ma per Rossi non c'era più nulla da fare. Ai piedi dell'ultima parete della sua eterna montagna, si poteva solo recuperare il suo corpo senza vita.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal