Sei in Archivio

Elettrica

Silenzio, arriva Jaguar i-Pace: il Suv a zero emissioni

17 giugno 2018, 18:42

Più crossover che suv, il nuovo i-Pace di Jaguar rappresenta una tappa fondamentale nella storia del brand britannico: è il primo modello 100% elettrico.
Con i-Pace Jaguar va all’attacco della fascia premium più alta, come dimostrano non solo le caratteristiche funzionali (400 Cv, 0-100 in 4”8) ma anche il prezzo, che parte da 82.000 euro. Un veicolo che si dimostra «conservatore» a livello di design - senza concessioni alla creatività che spesso penalizza i modelli elettrici - ma rivoluzionario nella concezione propulsiva. Il nuovo i-Pace dimostra grande tenuta sull'asfalto non solo per le caratteristiche della struttura (in alluminio e molto rigida) e delle sospensioni, ma anche dalla posizione delle batterie agli ioni di litio da 90 kWh e quindi del baricentro molto basso.
La potenza è di 400 Cv e la coppia - disponibile praticamente da subito - è di ben 696 Nm, l’autonomia di 480 km (ciclo WLTP). Con una colonnina rapida a corrente continua da 100 kW la ricarica fino all’80% si realizzata in 40 minuti (per avere 100 km di autonomia aggiuntiva bastano 15 minuti) mentre con il wall box domestico da 7 kW si raggiunge l’80% dell’autonomia in 10 ore.
Sui fondi «difficili» si sfruttare non solo la dolcezza di erogazione ma anche l’elevatissima coppia che aiuta in tutte le fasi in cui lo spunto serve a uscire dai passaggi più complessi. I due motori elettrici di i-Pace, sincroni a magneti permanenti, vengono gestiti in modo indipendente per adattare il bilanciamento alle condizioni stradali. I tecnici Jaguar hanno inserito la batteria tra gli assi, nella posizione più ribassata possibile, ottenendo una distribuzione 50:50 del peso e riducendo il rollio.
A.S.