Sei in Archivio

LUNEDI' 18 GIUGNO

Salvini choc: "Censimento per i rom e via gli irregolari"

18 giugno 2018, 21:09

Salvini choc:

 Salvini annuncia un dossier 'sulla questione rom in Italià e dice che gli stranieri irregolari andranno 'espulsì. Poi precisa: non vogliamo schedare, tuteliamo i bambinì. Replica l’ Associazione che tutela i diritti di comunità come rom e sinti: 'censimento su base etnica non è consentito dalla legge, i pochi irregolari sono apolidi di fatto, non possono essere espulsì. Casamonica: noi italiani da sette generazioni. Gentiloni: 'Oggi loro, domani pistole per tutti, quanto è faticoso essere cattivò. Martina: 'Aberrantè. Verso una stretta sui richiedenti asilo, nel mirino la protezione umanitaria. Brescia: Striscione di FN contro Balotelli, 'più stupido che nerò.

TREGUA MERKEL-SEEHOFER, INTESA UE PRESTO O RESPINGIMENTI
TRUMP CONTRATTACCA: "NON FACCIO COME L’EUROPA". IRA DELL’ONU

Tregua in Germania sui respingimenti fra la Merkel e il suo ministro dell’Interno Seehofer: entro due settimane serve un accordo Ue, altrimenti scatteranno. Ma il ministro li vuole automatici, la cancelliera no. Tutti contro Trump dopo le prime foto dal confine col Messico dei bambini separati dai genitori entrati illegalmente negli Usa. Ira Onu, ma lui: 'Non vogliamo che da noi accada come nell’Ue, i peggiori criminali usano i bimbi per venire quì. Conte va dalla Merkel con la proposta di stanziare fondi europei ad hoc contro la povertà nell’Ue e parla anche di lavoro e lotta alla povertà. Fico: 'Se Orban non vuole le quote di migranti deve essere multatò.


DI MAIO E IL PRECARIATO, VIA AL TAVOLO PER IL CONTRATTO DEI RIDER
OK DALLA GIG ECONOMY: PARTITI BENE, SI TROVERA' UNA SOLUZIONE

Il ministro del lavoro, Luigi Di Maio, ha proposto alle aziende della Gig economy di aprire un tavolo di contrattazione tra i rappresentanti dei rider e i rappresentanti della piattaforme digitali. 'Chissà che non si arrivi al primo contratto nazionale della gig economy', spiega lo stesso Di Maio dopo l’incontro con Deliveroo, Justit, Foodora, Dominòs pizza e Glovo. Soddisfatti i rappresentanti delle aziende: c'è spirito collaborazione, si troverà soluzione, dicono. Il ministro: 'Guerra seria al precariato, ridurremo numero rinnovi contratti a terminè. Bankitalia, obiettivo calo debito si può fare.

 STADIO DELLA ROMA, LA RAGGI DI NUOVO CONVOCATA DAI PM
OK DELLA PROCURA AL CONCORDATO ATAC,  PAROLA AL TRIBUNALE

La sindaca Raggi convocata oggi in Procura nell’ambito dell’ inchiesta sullo stadio della Roma. Era già stata ascoltata come testimone dai magistrati venerdì scorso. Intanto, il Campidoglio esclude al momento irregolarità nelle procedure e l’assessore all’urbanistica Montuori è fiducioso si possa andare avanti. Il reggente del Pd attacca la sindaca: 'Valuti la possibilità di lasciare il campò. I 5 Stelle replicano: 'Chieda piuttosto le dimissioni di Zingarettì. Atac, dalla procura parere favorevole al piano di concordato preventivo: «Da evitare l’amministrazione controllata per la salute dell’azienda».

SEI ANNI A SPADA PER L’AGGRESSIONE AL REPORTER, FU MAFIA
IL CASO OSTIA, I GIUDICI RICONOSCONO L’AGGRAVANTE

Condannato a sei anni Roberto Spada, autore dell’aggressione ai danni di un giornalista Rai, Daniele Piervincenzi, e di un cameraman il 7 novembre scorso ad Ostia. I giudici della IX sezione penale hanno riconosciuto l’aggravante mafiosa. Stessa pena a sei anni di reclusione è stata inflitta all’altro imputato, Ruben Nelson Del Puerto, braccio destro di Spada. Deciso anche un risarcimento in favore della Federazione nazionale della stampa, Ordine dei giornalisti, Comune di Roma, Regione Lazio e associazione Libera.

 TERREMOTO: CONTRIBUTI ILLECITI PER LA CASA, 120 INDAGATI
CAMERINO, MEZZO MILIONE DI EURO PER L’AFFITTO DI ALLOGGI

Accertati dalla Guardia di Finanza di Camerino 120 casi di illecite richieste per Contributo di Autonoma Sistemazione (Cas) per un totale di oltre 500 mila euro di contributi indebitamente percepiti da chi aveva dichiarato di essere costretto a trovare alloggio in affitto perchè la sua casa era stata resa inagibile dal sisma. Ammontano a 120 mila euro i sequestri già eseguiti. Anomalie importanti erano emerse sin dai primi accertamenti, facendo scattare controlli capillari sulle istanze.

 
LA DIPENDENZA DA VIDEOGIOCHI E’ UNA MALATTIA MENTALE
L’OMS LA INSERISCE NELL’ELENCO AGGIORNATO DELLE PATOLOGIE

L'Oms ha riconosciuto ufficialmente la dipendenza da videogame come una patologia. Il 'gaming disorder' è stato inserito nel capitolo sulle patologie mentali dell’International Classification of Diseases (ICD), elenco ufficiale delle malattie il cui aggiornamento è stato appena pubblicato. Secondo il nuovo elenco (oltre 55 mila diverse malattie), la dipendenza da gioco digitale consiste in «una serie di comportamenti persistenti o ricorrenti che prendono il sopravvento sugli altri interessi della vita».