Sei in Archivio

RUSSIA 2018

Colombia in dieci, il Giappone ne approfitta

Gli asiatici a sorpresa vincono 2-1

19 giugno 2018, 18:17

Colombia-Giappone 1-2 (1-1) in una partita del girone H dei Mondiali, giocata a Saransk.
Colombia (4-2-3-1): Ospina, Arias, Mojica, Lerma, Murillo, C.Sanchez, Cuadrado (31' pt Barrios), Quintero (14' st James), D.Sanchez, Izquierdo (25' st Bacca), Falcao (Vargas, J.F.Cuadrado, Zapata, Aguilar, Mina, Muriel, Uribe, Diaz, Borja). All.: Pekerman.
Giappone (4-2-3-1): Kawashima, Nagatomo, Yoshida, Sakai, Shoji, Hasebe, Inui, Kagawa (25' st Honda), Haraguchi, Shibasaki (35' st Yamaguchi), Osako (40' st Olazaki) (Higashiguchi, Nakamura, Ueda, Endo, Usami, Muto, Yamaguchi, Ohshima, Makino, Sakai). All.: Nishino.
Arbitro: Damir Skomina (Slo).
Reti: nel pt 6' Kagawa (rig.), 39' Quintero; 28' st Osaka.
Angoli: 6 a 3 per il Giappone.
Recupero: 1' e 5'.
Espulsi: C.Sanchez.
Ammoniti: Barrios, James e Kawashima per gioco falloso.
Var: 0.
Spettatori: 40mila circa.
** I GOL **
- 6' pt: Kagawa riprende una respinta del portiere Ospina e batte a colpo sicuro, ma Sanchez 'parà con un braccio. Rigore netto, che lo stesso Kagawa trasforma.
- 39' pt: punizione dal limite dell’area e Quintero trova il varco giusto sotto la barriera con un rasoterra che sorprende Kawashima.
- 28' st: su corner dalla sinistra, Ospina è incerto nell’uscita e Osako svetta di testa per realizzare il 2-1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA