Sei in Archivio

Reggio Emilia

Furto di un Rolex ai danni di un anziano, presi i due rapinatori

Intervento di una pattuglia delle volanti

20 giugno 2018, 18:11

Furto di un Rolex ai danni di un anziano, presi i due rapinatori

Due rapinatori sono stati arrestati dalla Polizia di Reggio Emilia per un tentato colpo e uno andato a buon fine, ai danni di due anziani. A finire nei guai una giovane coppia romena di etnia Rom - lei 23 anni, lui 22 - che sono entrati in azione ieri mattina alle 10 in via Benedetto Croce, una trafficata via a sud della città, strategica per poi scappare e far perdere le tracce.

I due hanno costeggiato a bordo strada l’auto - una Ford Focus grigia più volte segnalata per furti e rapine ai danni di pensionati - mettendo nel mirino le potenziali vittime. La ragazza ha individuato un 74enne con una catenina d’oro al collo e con la scusa di chiedere informazioni, lo ha avvinghiato e ha cercato di strappargliela. Ma l’uomo è riuscito a opporre resistenza e scappare.
Un quarto d’ora dopo stesso, copione con un 77enne che aveva un Rolex. La ragazza glielo ha strappato violentemente dal polso ed è corsa in macchina dove lo aspettava il compagno-complice. In quel momento però passava una volante della polizia che li ha inseguiti per poi bloccarli in un vicolo cieco.

Il prezioso orologio è stato ritrovato sotto al tappetino dell’auto. I due sono così finiti in manette per rapina aggravata e sono stati portati in carcere: lei nella sezione femminile della casa circondariale di Modena e lui alla Pulce di Reggio Emilia.