Sei in Archivio

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

22 giugno 2018, 18:39

Trafficava cocaina via posta, nascondendola in un doppio fondo ricavato nelle scatole di cartone che contenevano materiale promozionale. Il plico, una volta giunto in Italia tramite un ignaro corriere, veniva poi recapitato al destinatario. Un metodo però scoperto e stroncato da un’operazione congiunta di carabinieri del Nas di Parma, del comando provinciale di Reggio Emilia e dei funzionari reggiani dell’ufficio dogane e della sezione operativa di Orio al Serio.
Così è stato arrestato in flagranza di reato un cittadino di origini dominicane per aver acquistato all’estero, importato e introdotto illegalmente in Italia 360 grammi di cocaina. Nell’ambito della stessa indagine - coordinata dalla Procura della Repubblica di Bergamo - alcuni grammi di hashish e un bilancino di precisione sono stati trovati durante una perquisizione domiciliare. Il valore commerciale delle sostanze stupefacenti sequestrate si aggira attorno agli 80mila euro.