Sei in Archivio

REGIONE

Manutenzione dei torrenti: oltre un milione di euro per 14 interventi nel Parmense

23 giugno 2018, 13:36

Manutenzione dei torrenti: oltre un milione di euro per 14 interventi nel Parmense

Raddoppio dei fondi da subito e programmazione triennale, per un’azione continua a strutturale di prevenzione e messa in sicurezza del territorio. Dalla Regione arriva un piano da 160 interventi, che partiranno entro l’anno, per la manutenzione di fiumi, torrenti, versanti e della costa dell’Emilia-Romagna. Un investimento da 12 milioni di euro nel 2018, la prima tranche del programma approvato dalla Giunta regionale e che da qui al 2020 mette a disposizione quasi 19 milioni di euro. Nel Parmense sono previsti 14 interventi quest'anno per la manutenzione di versanti e corsi d'acqua, per un valore di 1 milione e 76mila euro. 

In Emilia-Romagna, quest’anno per la sicurezza idraulica dei corsi d’acqua la Regione investe 6,33 milioni di euro su un totale di 10,26 disponibili nel triennio. Alla manutenzione dei versantisono destinati 2 milioni e per gli interventi di ripascimento e riqualificazione delle difese costiere andranno 2,14 milioni. A questi si aggiungono 1,75 milioni per approfondimenti e progettazione degli interventi di prevenzione strutturale (indagini, rilievi, perizie tecniche) di cui 884 mila euro investiti già nel 2018. Altri 1,7 milioni sono destinati per il servizio di piena, ossia la vigilanza sui fiumi in caso di forti piogge.

Tutte le opere nel Parmense
Sono previsti 14 interventi di manutenzione di versanti e corsi d’acqua per 1 milione 76 mila euro. In particolare, per la difesa dei versanti si investiranno 240 mila euro: a Neviano degli Arduini 50mila euro per le opere di difesa idraulica del torrente Enza, nel tratto sottendente l'abitato di Cedogno; 55mila per la rimozione di materiale franato e lavori sulla frana del Micone, oltre che per la sistemazione delle sponde dei rii Torretta e Citerna; a Fornovo; con 45mila euro si effettueranno, a Corniglio, opere di manutenzione in località Case Mattei, Miano e Rio di Graiana; a Monchio delle Corti sarà consolidata la frana del rio Canalazzo con 90 mila euro.

Per fiumi e corsi d’acqua 717.000 euro saranno investiti nei territori comunali di Bedonia, Compiano, Fidenza, Fontevivo, Fornovo, Medesano, Pellegrino Parmense, Salsomaggiore Terme, Soragna. Con un intervento di 217 mila euro si procederà a completare opere di manutenzione idraulica del bacino Parma-Baganza.

La Regione ha inoltre deliberato opere “in compensazione”, cioè interventi di messa in sicurezza dei fiumi in cui l’appaltatore potrà utilizzare, a titolo di compenso, il materiale prelevato. Interesseranno anche il territorio della provincia di Parma per un valore di circa 360 mila euro: il torrente Sportana a Fornovo Taro per quasi 60 mila euro; il torrente Parma a Langhirano e Tizzano Val Parma per più di 130 mila euro; il torrente Ceno a Varano de’ Melegari per 68 mila 750 euro; il torrente Termina a Traversetolo per 58 mila 444 euro e il l’Enza a Neviano degli Arduini per oltre 44 mila euro.

Al servizio di piena, per la vigilanza sui corsi d’acqua in caso di piogge intense, sono assegnati 34 mila euro. Altri 85 mila saranno utilizzati per studi, indagini e rilievi necessari alla progettazione di interventi di sicurezza del suolo.