Sei in Archivio

giovedì 28 giugno

Vertice Ue: la Merkel lancia i volenterosi, Conte minaccia il voto

28 giugno 2018, 21:29

Vertice Ue:  la Merkel lancia i volenterosi, Conte minaccia il voto

 I 28 cercano l’intesa al vertice di Bruxelles sul principio di responsabilità condivisa sui migranti e sui movimenti secondari. Ma la strada è tutta in salita e la cancelliera Merkel lancia la "coalizione dei volenterosi" in caso di fallimento, mentre l'Italia è pronta al veto sulle conclusioni del summit se non trovasse "nei fatti" la solidarietà degli altri Paesi europei, dice il premier Conte. Due i tavoli della trattativa: migranti e flessibilità. Intanto, Malta chiude i suoi porti alle operazioni delle ong. Stop alle navi Seawatch e Open Arms.


L’INTERROGATORIO DI PARNASI, "HO PAGATO TUTTI I PARTITI" 
PROCURA DI MILANO CONTRO L’ANAC, "RENDE INDAGINI INUTILI"

"Ho pagato tutti i partiti", dice Luca Parnasi ai magistrati dell’inchiesta sullo stadio della Roma, in un interrogatorio di 11 ore. Soldi serviti al costruttore "per accreditarsi" con la politica. Sulla lotta alla corruzione scontro tra la Procura di Milano e l’Anac. Nel bilancio di responsabilità presentato dal procuratore capo Greco, si legge che il ritardo con cui sono trasmesse dalla Autorità le notizie su "numerosi illeciti" e le "modalità di acquisizione degli elementi" hanno determinato "una discovery anticipata, sostanzialmente rendendo inutili ulteriori indagini nei confronti di soggetti già allertati".

SCONTRO SUI VITALIZI, M5S ALL’ATTACCO DI CASELLATI
INCONTRI DI GRILLO A ROMA CON RAGGI, FICO, BONAFEDE

Scontro in Parlamento sui vitalizi. Il M5S attacca la presidente del Senato Casellati che frena sul taglio annunciato dal collega della Camera Fico. "I vitalizi sono privilegi rubati", dice Di Maio. Fico smorza i toni: "Nessuno scontro istituzionale, ma vado avanti". Polemica "pretestuosa", per Fi. Grillo a Roma vede Fico, la sindaca Raggi, il ministro Bonafede. L’idea del "Senato dei cittadini": "Estraiamo a sorte i parlamentari". Il M5S cambia le regole sui rimborsi dei parlamentari: un forfait da 2-3mila euro al mese. Un metodo da estendere per legge a tutti i partiti: "La politica a costo zero è possibile", scrive il blog.

MONITO DELLA BCE ALL’ITALIA, NO AL DIETROFRONT SULLE PENSIONI
TRIA CERCA RISORSE PER IL DL DIGNITA'. LE FAMIGLIE PIU' POVERE

La Bce avverte l’Italia: c'è un "elevato rischio" che vadano in porto i propositi del governo di fare dietrofront sulla riforma Fornero, che mettendo sotto ulteriore pressione i conti pubblici in un’Europa che invecchia e dove la previdenza è un fardello per il futuro. IL ministro dell’Economia Tria, intanto, cerca le risorse per il decreto dignità del vicepremier Di Maio, annunciato per lunedì. Il 2018 inizia in salita nei dati dell’ economia italiana dell’Istat. La crescita dei redditi non tiene il passo dei prezzi e gli italiani, per far fronte alle spese, non possono che intaccare i loro risparmi.

MONDIALI, SENEGAL PUNITO DAL FAIR PLAY, PASSA IL GIAPPONE
CHOC IN GERMANIA, AFD CHIEDE CHE LA NAZIONALE "TORNI TEDESCA"

Altra prima volta ai mondiali di Russia: il Giappone passa agli ottavi per maggiore fair play rispetto al Senegal: pari punti, scontri diretti e differenza reti, conta il minor numero di cartellini gialli. Colombia prima nel girone. In Germania è choc eliminazione. Alternative fuer Deutschland, partito tedesco di ultradestra con seggi nel Bundestag, la addebita agli stranieri. "Ai prossimi mondiali di nuovo una squadra veramente tedesca", ha chiesto via twitter la berlinese Jessica Biessman che attacca il "turco" Oezil: "Senza di lui avremmo vinto". 

LA CORTE DI STRASBURGO CONDANNA L’ITALIA PER PUNTA PEROTTI
SALVINI ATTACCA, "DIFENDE GLI ECOMOSTRI? BISOGNA CHIUDERLA"

La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo condanna l'Italia per la confisca di numerosi terreni per costruzione abusiva senza la condanna dei responsabili: la sentenza riguarda l'abbattimento di Punta Perotti, Golfo Aranci, Testa di Cane e Fiumarella di Pellaro. Per i giudici è stato violato il diritto alla proprietà privata. "Condanna l’Italia e difende gli eco-mostri e la cementificazione selvaggia? Certe istituzioni dovrebbero essere chiuse", commenta il vicepremier Salvini. 

"MIA MADRE RAPINATA DAGLI ZINGARI", SUL WEB ODIO RAZZISTA
DONNA COSTRETTA A PRENDERE LE DISTANZE DA COMMENTI VIOLENTI

Fa appello alle istituzioni su Fb per avere più sicurezza nelle città dopo che sua madre è stata rapinata in casa, aveva scritto, presumibilmente "da zingari". Poi deve prendere le distanze dopo una pioggia di insulti razzisti. E’ successo a Firenze: "Non volevo dare il via a una caccia alle streghe, ma solo ribadire una comprensibile richiesta di sicurezza e legalità".

TRAPIANTO DI UTERO TRA GEMELLE, IL BIMBO E’ NATO E STA BENE
A BOLOGNA, DOPO INTERVENTO A BELGRADO, PROCREAZIONE IN SVEZIA

Pesa 2,970 chili, è un maschio e sta bene il primo bimbo al mondo nato dopo un trapianto di utero tra due sorelle gemelle omozigote: il cesareo è stato eseguito in mattinata all’ospedale Sant'Orsola di Bologna. La madre, una donna di origini serbe di 38 anni residente in Italia, ha pianto di gioia. Il trapianto è stato fatto a Belgrado a marzo 2017, il percorso di procreazione assistita è stato seguito a Stoccolma. La sorella che ha donato l'organo aveva avuto tre figli.