Sei in Archivio

VERONA

Cade da una corda sospesa fra le montagne: la vittima è un 28enne modenese

Il giovane aveva l'attrezzatura di sicurezza. Accertamenti in corso

30 giugno 2018, 13:25

Cade da una corda sospesa fra le montagne: la vittima è un 28enne modenese

E’ un modenese di 28 anni il giovane morto ieri in montagna dopo essere precipitato mentre attraversava un baratro su una fune sospesa nel vuoto in Valdadige al confine fra Verona e Trento. Il ragazzo, impegnato nella «slackline» ai Denti della Sega, sui Monti Lessini, tra Passo delle Fittanze (nel comune veronese di Erbezzo) e Sega di Ala, in Trentino, indossava l’imbragatura che lo assicurava alla fune attraverso un moschettone, ma non sono ancora state chiarite le cause che hanno provocato il volo di 200 metri.
Le operazioni di recupero della salma, precipitata in un crepaccio, sono durate quasi cinque ore e hanno impegnato venti uomini del Soccorso Alpino di Verona e del Trentino meridionale.