Sei in Archivio

martedì 3 luglio

Decreto dignità: scontro tra il governo e Confindustria

Niente pubblicità per le scommesse: l'ira dei gestori

03 luglio 2018, 21:20

Decreto dignità: scontro tra il governo e Confindustria

 Scontro governo-Confindustria sul decreto dignità per le norme sul lavoro precario. "Segnali molto negativi: ci sarà meno lavoro, non meno precarietà", attaccano gli industriali. "Il decreto tutela i lavoratori onesti, senza danneggiare le imprese oneste: chi non abusa non ha nulla da temere. Saremo dalla parte degli imprenditori per far calare il costo del lavoro", dice Di Maio. "Non siamo contro le imprese, serve una sana alleanza", fa eco il premier Conte che annuncia "misure per la crescita". Polemica anche sul divieto di spot per le scommesse. "A rischio migliaia di posti di lavoro", dicono i gestori dei giochi, e la Lega calcio di Serie A segnala danni alle società e allo Stato: 700 milioni di minor gettito in 3 anni.

L’AUSTRIA PRONTA A BLINDARE IL BRENNERO, LO STOP DI MOAVERO
KURZ, "SE BERLINO CHIUDE LE FRONTIERE LO FACCIAMO ANCHE NOI"

"Se Berlino chiude le frontiere, ci sarà un effetto a catena e lo faremo anche noi", avverte il cancelliere austriaco Kurz dopo il patto di governo Cdu-Csu sui ricollocamenti. Alta tensione con l’Italia. "Se lo farà, se ne assumerà le responsabilità", replica il ministro degli Esteri Moavero, mentre il premier Conte avverte che la posizione dell’Italia sui movimenti primari e secondari non cambia, "i movimenti secondari sono parte del problema ma non invertiamo l’ordine logico degli eventi e se qualcuno lo pensa sbaglia".

CASSAZIONE, SEQUESTRARE I CONTI DELLA LEGA FINO A 49 MILIONI
SALVINI CONTRO BOERI, "UN FENOMENO, CI SARANNO CAMBIAMENTI.."

Sequestrare i conti della Lega Nord, ovunque siano, fino a 49 milioni di euro, che sarebbero frutto della truffa allo Stato per cui Umberto Bossi è stato condannato in primo grado. E' quanto si legge nelle motivazioni della Cassazione, che ha accolto il ricorso del pm di Genova contro Salvini, contrario ai sequestri a tappeto. "Diamo fastidio, ma non ci fermeranno", la prima reazione del Carroccio che prepara "decine di querele" per chi parla di "soldi rubati dalla Lega". Intanto, Salvini attacca il presidente dell’Inps Boeri per la politica sui migranti: "Un fenomeno che dice che senza immigrati è un disastro. Ma ci sarà tanto da cambiare anche in questi apparati pubblici".

TRIA, "NESSUNA MANOVRINA, LAVORIAMO A PIU' SPAZI CON L’UE
"STUDIEREMO LA FLAT TAX, MA IN UN QUADRO COERENTE DI SPESA"

Nessuna manovra correttiva dei conti pubblici italiani nel 2018 e "nessuna misura che possa peggiorare i saldi", assicura il ministro dell’Economia Tria in Parlamento. C'è invece il rischio di una frenata della crescita durante l’anno che potrebbe costringere a rivedere al ribasso le stime del Pil. Il governo studierà i profili della flat tax, ma "in un quadro coerente di politica fiscale" e si adopererà "per ottenere dall’Europa gli spazi necessari per le misure del programma".

CORSA CONTRO IL TEMPO PER SALVARE I RAGAZZI NELLA GROTTA
THAILANDIA COL FIATO SOSPESO, "SONO DEBOLI MA STANNO BENE"

Le loro condizioni sono stabili ma per tirarli fuori ci potrebbe volere parecchio tempo, forse mesi: i 12 giovani calciatori thailandesi con il loro allenatore, ritrovati vivi ieri sera nella grotta di Tham Luang, sono deboli e hanno chiesto subito ai loro soccorritori qualcosa da mangiare. I ragazzi dovranno essere addestrati alle immersioni durante la stagione delle piogge, che termina a novembre, e attendere che il rischio di precipitazioni scenda. Nel frattempo saranno nutriti e assistiti senza interruzioni, anche psicologicamente.

WIKIPEDIA SI OSCURA PER PROTESTARE CONTRO IL COPYRIGHT UE
EUROPARLAMENTO, E’ ESCLUSA. GLI EDITORI, CAMPAGNA FUORVIANTE

Si riaccende il dibattito sulla direttiva europea che riguarda il copyright e che verrà votata il 5 luglio dal Parlamento Ue. La protesta più clamorosa arriva da Wikipedia Italia che oscura la pagina fino a giovedì per sensibilizzare gli utenti su un provvedimento che «limiterà significativamente la libertà di Internet». Ma l’Europarlamento precisa: "non è toccata dalle nuove regole". E gli editori: "Campagna fuorviante, la direttiva riequilibra l’ecosistema digitale dominato dalle piattaforme".

"LA JUVE PIU' VICINA A RONALDO", IL REAL POTREBBE CEDERE
UNA SCRITTURA PRIVATA SBLOCCHEREBBE LA CLAUSOLA MILIARDARIA

"Cristiano Ronaldo sempre più lontano dal Real e più vicino alla Juve", scrive il quotidiano sportivo Marca che cita fonti ben informate e assicura che il club di Florentino Perez è costretto ad accettare l’offerta di acquisto, che al momento vede in pole il club bianconero. Nel contratto di Ronaldo la clausola di 1.000 milioni di euro, ma una scrittura privata tra giocatore e Perez impegna il Real a non ostacolare la cessione in caso di offerta congrua: 100 milioni al club e 30 netti a stagione al giocatore sarebbe quella della Juve.

OLIMPIADI 2026, AL CONI I DOSSIER DI CORTINA, MILANO, TORINO
MALAGO' AVRA' INCONTRI CON TUTTE E TRE LE CANDIDATE ITALIANE

Sono arrivati al Coni di Cortina, Milano e Torino per la candidatura ad organizzare le Olimpiadi invernali del 2026. I piani di fattibilità andavano presentato entro le 18. Il presidente del Comitato olimpico Malagò incontrerà in questi giorni i rappresentanti di tutte e tre città. "Noi siamo completamente laici in questa partita, non siano a favore di qualcuno", dice Malagò che ha ricevuto la Appendino.