Sei in Archivio

cinema

Rassegna cinematografica estiva di Fidenza "Esterno Notte"

In calendario il meglio della stagione cinematografica appena conclusa

03 luglio 2018, 21:51

Rassegna cinematografica estiva di Fidenza

XIX edizione di “Esterno notte”, la rassegna cinematografica organizzata nella Corte di OF Orsoline Fidenza dalle associazioni La Notte Americana, Fidenz@Cultura, Ex Edison e il Comune di Fidenza.

Dal 5 al 31 luglio sono nove i titoli in programma e distribuiti su tutti i lunedì, martedì, giovedì e venerdì del mese.

Si comincia giovedì 5, replica il giorno successivo, con “Lady Bird”, fortunata pellicola che ha ottenuto 5 candidature agli Oscar e che vede protagonista la bella Saoirse Ronan nei panni di Christine, giovane ragazza difficile cui va stretta la provincia americana e che sogna New York. Nella lotta per affermare le proprie scelte la asseconda il padre disoccupato, ma non la madre infermiera, preoccupata per il suo futuro.

Lunedì 9 e martedì 10 luglio sarà la volta di “Omicidio al Cairo”, il film di Tarik Saleh vincitore di un prestigioso riconoscimento al Sundance Festival. Nouredin è un ufficiale della polizia corrotto come tutti i suoi colleghi. Chiede denaro per proteggere i commercianti da attacchi delle stesse forze dell'ordine di cui fa parte. Per le strade intanto iniziano ad avvertirsi i primi segnali di quella rivolta che avrà il proprio fulcro in piazza Tahrir.

Giovedì 12, in serata unica, verrà proiettato “La forma dell'acqua”, probabilmente la rivelazione di questa stagione cinematografica e vincitore di 4 premi Oscar. Il regista Guillermo Del Toro racconta la storia di Elisa, giovane donna muta che lavora in un laboratorio scientifico di Baltimora dove gli americani combattono la guerra fredda. E' lì che scoprirà una creatura anfibia di grande intelligenza e sensibilità che vive in cattività.

Venerdì 13, la serata partirà alle 19.30 con l'Aperi-Cena a cura della Latteria55 e a seguire la proiezione di “Nico 1988”, film dedicato agli ultimi anni di vita di Christa Päffgen, in arte Nico, musa di Andy Warhol, cantante dei Velvet Underground.

Il 16 e 17 luglio potremo assistere a “Il sole a mezzanotte”, il film diretto da Scott Speer e ispirato al film giapponese Song to the Sun, vede protagonista la giovane Katie Price, una ragazza diciassettenne costretta a vivere fin dall'infanzia al riparo dalla luce del giorno.

Giovedì 19 e Venerdì 20 luglio arriva a Fidenza “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, piccolo capolavoro di Martin McDonagh, già autore dello spiazzante In Bruges. Protagonista della pellicola è una madre decisa a trovare l'assassino della figlia, la quale comincia ad adottare metodi inusuali e piano piano anche contro la legge per scuotere la tranquillità della provincia americana.

Il 23 e 24 luglio sarà la volta di “Victoria e Abdul”, la straordinaria storia vera di un'inaspettata amicizia nata durante gli ultimi anni dell'incredibile regno della Regina Vittoria.

Giovedì e venerdì 26 e 27 l'appuntamento sarà con “C’est la vie”, spassosa commedia francese che vede Max, un wedding planner navigato e logorato, alla vigilia di un matrimonio e di una consegna. L'ultima corvée è un ricevimento di nozze nel giardino di un castello del XVII secolo con sposa vaga, sposo pretenzioso, commensali borghesi e assistenti fedeli quanto incompetenti.

Gran finale lunedì 30 e martedì 31 luglio con “I segreti di Wind River”. Cory Lambert è un cacciatore di predatori nella riserva indiana di Wind River, perduta nell'immensità selvaggia del Wyoming. Sulle tracce di un leone di montagna che attacca il bestiame locale, trova il corpo abusato ed esanime di una giovane donna amerinda.

Gli spettacoli avranno inizio alle 21.30 con ingresso unico a 6 euro. In caso di maltempo le proiezioni si terranno al Centro giovanile di via Mazzini.