Sei in Archivio

salsomaggiore

Sabato i nomi degli assessori?

Fritelli ancora al lavoro per la composizione della squadraIl primo consiglio comunale è convocato per il 14 luglio

05 luglio 2018, 12:01

Sabato  i nomi degli assessori?

Il sindaco Filippo Fritelli al lavoro per la formazione della squadra. L’ufficializzazione della nuova giunta comunale è ormai imminente e, salvo imprevisti, avverrà sabato o lunedì prossimi mentre il primo consiglio comunale verrà convocato il 14 luglio.

La giunta, composta da cinque assessori, avrà aspetti di conferma, ma anche di novità e verranno «premiati» i consiglieri più votati, come aveva confermato lo stesso il primo cittadino all’indomani della vittoria al ballottaggio.

Nulla di ufficiale però al momento trapela sui nomi. I papabili fanno parte delle liste (Pd e «SiAmo Salso») che hanno appoggiato Fritelli alle elezioni ma non sarebbe da escludere un’apertura all’esterno delle due liste visto che la nomina degli assessori è una facoltà attribuita al primo cittadino su base fiduciaria. Già annunciata dal sindaco in campagna elettorale, sicura è la riconferma dell’assessore ai Servizi sociali di Giorgio Pigazzani, che però potrebbe non aver riconfermata la carica di vicesindaco.

Mentre la delega al Turismo verrà mantenuta, come già annunciato nelle scorse settimane, dal sindaco stesso. Nel rispetto delle «quota rosa» due assessori dovranno essere donne. Sembra quasi certa l’entrata in giunta di Enrica Porta (anche con la carica di vicesindaco?) che è risultata la più votata del Pd con 261 preferenze mentre potrebbe essere riconfermata Maria Chiara Ruina, sempre con la delega al Bilancio.

Altra riconferma pare quella di Marco Trevisan all’Ambiente, agricoltura ed urbanistica. Venendo all’altra lista che ha sostenuto Fritelli, per «SiAmo Salso» ci potrebbe essere un ruolo in giunta e alla presidenza del consiglio comunale: in lizza Stefano Compiani e il medico Pasquale Gerace.

Per quanto riguarda il ruolo di presidente del consiglio, anche altri i nomi circolano: quello di Marco Taccagni, segretario del Pd cittadino e già consigliere comunale, che però potrebbe anche ricoprire un ruolo da assessore, e quello del gastroenterologo di Vaio Paolo Orsi. r.c.