Sei in Archivio

Ciclismo

Vincenzo Nibali si accontenta

"Abbiamo salvato il salvabile, poteva andare peggio" le parole del messinese dopo la deludente prova nella cronosquadre.

09 luglio 2018, 22:20

Vincenzo Nibali si accontenta
La cronosquadre è andata forse anche peggio del previsto, ma Vincenzo Nibali non si abbatte. Il messinese della Bahrain-Merida ha perso nella terza tappa del Tour il tesoretto su Chris Froome accumulato nella prima tappa grazie all’incidente meccanico di cui era stato vittima l’inglese e ha ora 11” di ritardo dal capitano del Team Sky, ma l’umore non ne ha risentito: "Non siamo andati fortissimo, nel finale siamo rimasti solo in quattro ed abbiamo cercato di dare il massimo, ma non siamo grandi specialisti, quindi poteva andare anche peggio - il parere del siciliano - Abbiamo cercato di salvare il salvabile".

Quintana comunque resta indietro, al pari di Bardet e Mollema: "Abbiamo cercato di difenderci al meglio possibile. Gli avversari sono tanti, io sto bene e andiamo avanti così. L’umore è buono” ha concluso Nibali.

Vincenzo Nibali si accontenta