Sei in Archivio

piacenza

Dirottò sul proprio conto 200mila euro di un cliente: promotore condannato

13 luglio 2018, 15:59

Dirottò sul proprio conto 200mila euro di un cliente: promotore condannato

Duecentomila euro di un cliente, dirottati sul proprio conto corrente, sono costati a un promotore finanziario una condanna a quattro mesi di reclusione. Si è conclusa così, in tribunale a Piacenza, la vicenda giudiziaria di un professionista 50enne finito a processo per appropriazione indebita dopo che un cliente, avvertito dalla banca, aveva sporto querela perché i soldi che investiva, venivano successivamente e a sua insaputa dirottati su un conto riconducibile al promotore 50enne, il quale venne anche radiato dalla Consob.
Per l’imputato, che aveva comunque provveduto a rifondere completamente il suo cliente, è stata disposta comunque la sospensione condizionale della pena.