Sei in Archivio

ROMA

Trump in Gb: Khan risponde, difendiamo la libertà di parola

Sindaco di Londra attacca: 'Assurdo legare crimine a migranti'

13 luglio 2018, 12:00

(ANSA) - ROMA, 13 LUG - Il sindaco di Londra Sadiq Khan risponde, indirettamente, agli attacchi di Donald Trump difendendo la libertà di pensiero e di parola. "Potete immaginare cosa succederebbe se limitassimo la libertà di parola perche' qualcuno si sente ferito?", ha detto il primo cittadino rispondendo ad una domanda di Bbc Radio sul perche' avesse autorizzato il volo sulla capitale britannica del mega palloncino con le sembianze di Trump in versione bambino capriccioso. "Il Regno Unito come gli Stati Uniti hanno una lunga e ricca storia di lotte per i diritti e le libertà: la libertà di parola, il diritto di manifestare", ha spiegato Khan. Il sindaco ha poi criticato il presidente americano per aver messo in relazione il fenomeno dell'immigrazione con un aumento del crimine nella capitale britannica. "E' un'affermazione assurda e quando fa questo tipo di considerazione bisogna denunciarlo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA