Sei in Archivio

ECONOMIA

Gsk Servizio di prevenzione gratuito per dipendenti e familiari

Nello stabilimento di San Polo di Torrile oltre 500 le iscrizioni al programma

17 luglio 2018, 21:54

Gsk Servizio di prevenzione gratuito per dipendenti e familiari

Ambiente fa rima con salute e benessere alla Glaxo SmithKline che va incontro ai dipendenti e alle loro famiglie con il programma Partnership for Prevention (P4P), un servizio di prevenzione gratuito che Gsk mette a disposizione con 22 servizi di prevenzione, di cui 17 vaccinazioni, 3 programmi per smettere di fumare, check up cardio-metabolico, screening melanoma. Per l'azienda - spiega Gsk - fornire un ambiente di lavoro sicuro è estremamente importante, sia nei laboratori, siti produttivi o uffici. Tanto che l'attenzione alla salute dei collaboratori va oltre gli impegni di legge richiesti ai datori di lavoro, estendendosi a una serie di servizi dedicati a salute e benessere. Fanno parte di questa piattaforma, ad esempio: vaccinazioni per i colleghi e i loro familiari, check up periodici, corsi per sviluppare energia e resilienza, per smettere di fumare, consulenze in tema di nutrizione e corretta alimentazione, frutta fresca disponibile in ufficio.

In particolare, il programma Partnership for Prevention prevede: 15 vaccinazioni adulti, 2 vaccinazioni minori, 3 tipologie di supporto per smettere di fumare, 1 check up cardio metabolico, 1 screening melanoma.

Importanti i risultati ottenuti fino ad oggi. Per lo screening del melanoma, sono più di 2.500 i dipendenti e relativi familiari che si sono pre-registrati alla campagna P4P per il controllo dei nei lanciata lo scorso aprile. Oltre 550 si sono già sottoposti alle visite organizzate nella sessione pre-estiva. Nel 2017 sono state effettuate 4.818 vaccinazioni, di cui 3.600 contro la meningite e 804 contro l'influenza.

Anche a Parma come in tutti i business di Gsk in Italia il programma è partito con la campagna delle vaccinazioni lo scorso ottobre e da aprile ad oggi si sono già iscritte più di 500 persone agli altri programmi di prevenzione. «Offriamo ai nostri dipendenti e ai loro familiari - spiega Giuseppe Carloni, direttore dello stabilimento di San Polo - una piattaforma chiamata “Salute e benessere”. Il titolo riflette un programma di attenzione alla salute e al benessere dei dipendenti che include una sana alimentazione offerta nel ristorante aziendale, programmi di prevenzione e attività fisica. La nostra missione di aiutare le persone ad essere più attive, più sane e più longeve, inizia con il prenderci cura dei nostri dipendenti».