Sei in Archivio

Formula 1

Hamilton: "Me lo sentivo da stamattina"

"Sapevo che avrei fatto di tutto per vincere, ma non ho mai vissuto una gara così. Stagione a una fase cruciale".

22 luglio 2018, 20:00

Hamilton:
Lewis Hamilton non ci gira intorno e ammette che la vittoria al GP di Germania potrebbe essere uno degli snodi del campionato. "Direi che è stato assolutamente un momento cruciale della stagione - ha dichiarato l'inglese della Mercedes nel dopo gara di Hockenheim - . Ci sono stati molti alti e bassi nel corso di questo campionato, ma l'errore che Vettel ha compiuto oggi ci ha dato un grande vantaggio ed è bellissimo fare doppietta qui, a casa Mercedes, visto anche che hanno appena rinnovato il contratto sia a me che a Bottas. Non ho mai vissuto una gara del genere, difficile immaginare per me di fare una gara migliore di questa".

L'anglo-caraibico ha svelato che già dalla mattina aveva una sorta di premonizione, nonostante partisse 14esimo con Vettel in pole position: "Onestamente mi sono svegliato stamattina con buone sensazioni, mi sentivo alla grande e speravo di fare una grande impresa. Questa vittoria me la sentivo da stamattina e sono sceso in pista con l'obiettivo di recuperare tutti. C'è stato quel primo stint molto lungo e sono dovuto rientrare a cambiare le gomme nonostante le pioggia fosse in arrivo. Quando poi ha iniziato anche solo a gocciolare ho capito che l'occasione sarebbe arrivata".

"In alcuni giri guadagnavo anche tre secondi. Mi dicevo che sarei rientrato nella mischia, poi la pista era diventata davvero insidiosa, ma ho continuato a pensare che potesse arrivare il mio momento. Dopo la Safety Car mi sono trovato primo e non sapevo come fossero messi gli altri, ma sapevo che a quel punto non avrei mai mollato quella posizione", ha aggiunto il ritrovato leader della classifica mondiale 2018.

Hamilton: