Sei in Archivio

monticelli

Il cantiere in piazza Fornia partirà in settembre

Saranno rifatti anche i marciapiedi e verrà costruita una nuova rotatoria. La spesa prevista è di circa 800mila euro

di Nicoletta Fogolla -

24 luglio 2018, 00:00

Il cantiere in piazza Fornia partirà in settembre

E’ partito il conto alla rovescia per la sistemazione del centro di Monticelli Terme. Nel prossimo settembre dovrebbe iniziare il primo stralcio dei lavori di riqualificazione di piazza Fornia e delle vie attigue, in un primo tempo previsto per luglio-agosto. L’avvio dell’intervento riguarderà la realizzazione del marciapiede nel lato est di via Montepelato sud, davanti a una serie di esercizi commerciali. «In considerazione del fatto – spiega Luigi Buriola, sindaco di Montechiarugolo - che siamo riusciti a cantierizzare i lavori di costruzione del marciapiede per il prossimo settembre, cioè dopo la tradizionale Festa del Parmigiano reggiano, prevista per la fine di agosto, ne approfittiamo per fare la festa in piazza Fornia».

La riqualificazione complessiva del centro del paese termale si snoderà in altri tre stralci, che porteranno al rifacimento e all’ampliamento di piazza Fornia, alla costruzione dei marciapiedi sul lato ovest e, in seguito, alla realizzazione della rotatoria tra le vie Montepelato sud, Marconi e Ponticelle: solo alcune settimane fa si era verificato un sinistro proprio nell’incrocio tra le tre strade, probabilmente dovuto alla scarsa visibilità.

Durante l’ultimo consiglio comunale è stata approvata l’acquisizione da privati di tre garage esistenti in piazza Fornia, al fine d’espandere la progettazione della stessa anche in direzione nord-ovest. La sistemazione della piazza avrà un costo complessivo di circa 800 mila euro, che il Comune sosterrà col proprio bilancio.

In seguito alle indicazioni emerse durante il percorso partecipato «Idee in piazza», durato circa un anno, la riqualificazione punterà sulle luci e sul verde, sulla miglior percorribilità e sulla sicurezza.