Sei in Archivio

carabinieri

Un'altra rapina "assegnata" ai rapinatori con la divisa della Croce rossa

27 luglio 2018, 14:14

Un'altra rapina

Scoperto dai carabinieri del nucleo investigativo di Parma un altro colpo dei “rapinatori con la tuta”, una banda di tre napoletani che erano soliti entrare in azione indossando abiti come quelli dei militi della Croce rossa. Tra il marzo e il settembre dello scorso anno avevano messo a segno quattro rapine ad altrettanti istituti di credito, uno di Parma, uno di Colorno, uno a Marmirolo di Mantova e uno infine a Foggia. Bottino complessivo 250mila euro. I tre erano stati arrestati l’8 marzo. Adesso, le indagini dei carabinieri di Parma hanno permesso di scoprire che dietro una rapina a una banca di Nettuno (bottino 21mila euro) c’è la mano di due dei tre componenti della banda, attualmente in carcere a Poggioreale. La loro posizione si è dunque aggravata.