Sei in Archivio

Formula 1

Daniel Ricciardo spiazza la Red Bull

Il pilota australiano parla del rinnovo con la scuderia austriaca.

30 luglio 2018, 00:40

Daniel Ricciardo spiazza la Red Bull
Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo sono stati protagonisti di uno dei pochi duelli del Gp d’Ungheria, dominato da Hamilton e ravvivatosi solo nel finale quando le gomme hanno tradito il finlandese della Mercedes, passato in pochi giri dal secondo al quinto posto, superato dalle due Ferrari e appunto anche da Ricciardo. Una sfortuna che ha innescato una polemica in casa della Frecce d’Argento, ma neppure in Red Bull possono stare tranquilli. Al termine di una gara deludente, con il ritiro di Verstappen nei primi giri, Ricciardo ha infatti gelato sul tema del rinnovo del contratto, che sembrava una formalità: “Non ho ancora firmato, questa situazione è un po' complicata" ha detto il pilota australiano a 'Sky Sport', smentendo quanto anticipato nei giorni scorsi, ovvero che la fumata bianca sarebbe arrivata prima della pausa estiva. 

"Martedì abbiamo delle prove, poi da mercoledì sarà vacanza. Ne ho bisogno in questo momento, sono un po' stanco, devo recuperare energie" ha aggiunto Ricciardo, prima di pungere lo stesso Bottas: "Finalmente è stato aggressivo, di solito è morbido. Forse ha messo troppa forza stavolta, ma meglio di niente. All'ultimo giro ho recuperato quella posizione e sono contento per il quarto posto".

Daniel Ricciardo spiazza la Red Bull