Sei in Archivio

VENERDI' 3 AGOSTO

C'è l'accordo: nella manovra primi passi per reddito di cittadinanza e flat tax

03 agosto 2018, 21:08

C'è l'accordo: nella manovra primi passi per reddito di cittadinanza e flat tax

VERTICE CON TRIA A PALAZZO CHIGI. SPREAD A 268, CHIUDE A 251 Avvio di reddito di cittadinanza e flat tax nella manovra. E' l'accordo raggiunto dopo due ore a Palazzo Chigi al vertice con il premier Conte, i vice Salvini e Di Maio e il ministro Tria. Mercati nervosi sulle linee della Legge di Bilancio: lo spread vola a 268 e chiude a 251, anche per il nuovo allarme per il rallentamento della crescita che arriva dall’Istat. Altri nodi per il governo restano Rai e Olimpiadi. A Viale Mazzini Salvini conferma Foa, ma le opposizioni vogliono un presidente di garanzia e il Pd chiede un incontro ai presidenti delle Camere prima del nuovo Cda. Sui Giochi, il Cio plaude alla candidatura delle tre città lanciata del Coni.

'VIA LA LEGGE MANCINO SUL RAZZISMO', MA DI MAIO BLOCCA FONTANA
ANCHE SALVINI FRENA IL SUO MINISTRO. CONTE, 'LA LEGGE RESTA' Abrogare la legge Mancino, 'che si è trasformata in una sponda normativa usata dai globalisti per ammantare di antifascismo il loro razzismo anti-italianò: la proposta del ministro leghista per la Famiglia Fontana accende una nuova polemica nella maggioranza. Di Maio prima e Conte poi scendono in campo per escludere ogni intervento del governo. 'La legge Mancino deve rimenare dov'e», dice il leader del M5s. Mentre per il premier sono 'sacrosanti gli strumenti contro chi propaganda e incita alla violenza e a qualsiasi forma di discriminazionè. E anche Salvini torna a frenare il suo ministro: 'E' un’idea da sempre della Lega, ma non è nel contratto di governò. Il Pd attacca un governo 'sempre più nerò. Per la Comunità ebraica, la legge è uno 'strumento necessario per combattere i rigurgiti di fascismo e antisemitismo'. L’Anpi: 'Fontana si dimetta'.

SLITTA L’OBBLIGO DEI VACCINI A SCUOLA, NO DELLA M5S FATTORI
ATTACCO DI TROLL RUSSI CONTRO MATTARELLA, INDAGA IL COPASIR Slitta di un anno l’obbligo di vaccini per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia e ai nidi introdotto dalla legge Lorenzin. La norma del decreto Milleproroghe è passata al Senato con 149 sì, un astensione e 110 no, tra i quali quello di Elena Fattori. Un 'indignato voto contrariò in dissenso dal M5s espresso 'per storia personale, professionale e dolorosamente di madrè. Il Copasir, intanto, si occuperà della vicenda degli attacchi web al presidente della Repubblica Sergio Mattarella dietro i quali si sospetta l’azione di troll russi. Lo farà già lunedì quando è prevista l’audizione del direttore del Dis, Alessandro Pansa.

TENTA LO STUPRO A MILANO, MA LEI SI SALVA CON LO SPRAY
NIGERIANO, RECIDIVO, CHIEDEVA PROTEZIONE INTERNAZIONALE Una ragazza di 25 anni è stata aggredita nella stazione centrale di Milano da un immigrato irregolare e si è salvata usando uno spray urticante. L’uomo, un nigeriano di 31 anni che è stato arrestato, in Italia dal 2007 senza mai permesso di soggiorno, aveva già una denuncia per violenza sessuale per l’aggressione a una donna sul treno Milano-Lecco nel 2017. 'Sei pagine di precedentì, anche per droga e reati contro il patrimonio, si era visto recentemente negare un permesso di soggiorno per protezione internazionale, era in attesa dell’esito del ricorso.

ROGO DI SOLVENTI IN UN CAPANNONE, SOS IN TUTTA LA VERSILIA
ALLARME A PIETRASANTA, DA VIAREGGIO A FORTE 'TUTTI AL CHIUSO' Allarme a Pietrasanta per l’incendio nel capannone di una ditta che tratta materiali edili dove sarebbero presenti dei solventi. Una colonna di fumo è visibile anche dalla spiaggia di Viareggio. In tutti i Comuni della Versilia (Pietrasanta, Forte dei Marmi, Camaiore, Viareggio, Seravezza, Stazzema) la popolazione è invitata a restare in casa, chiudere porte e finestre, disattivare impianti di aria condizionata, coprirsi naso e bocca se si è all’esterno, non raccogliere frutta e verdura. Aurelia chiusa per due km in entrambe le direzioni.

DAISY OSAKUE, OK DAI MEDICI PER GLI EUROPEI DI ATLETICA
SUL LANCIO DI UOVA E’ ANCORA POLEMICA. PARROCO, SI SCUSINO Daisy Osakue, la discobola azzurra colpita a un occhio da un uovo lanciato da un’auto con tre giovani a bordo a Moncalieri il 30 luglio, ha ricevuto l’ok dei medici per partecipare agli Europei di atletica, da lunedì a Berlino. Intanto sul lancio di uovo e il tema del razzismo è ancora polemica. Renzi ricorda che Salvini, secondo cui chi lancia uova è un cretino, fu condannato proprio per questo nel '99. Il parroco di La Loggia, da dove viene uno dei tre ragazzi, li invita a 'chiedere scusa'.

AL VIA L’ESODO DA BOLLINO NERO, ALLARME ROSSO PER IL CALDO
WEEK END AD ALTO RISCHIO PER IL TRAFFICO E LE BOMBE D’ACQUA Primo fine settimana di esodo da bollino nero, a partire da domani, sulle strade delle vacanze. Due giorni ad alto rischio per il traffico su strade e autostrade. Disagi tanto peggiori per il caldo, che tuttavia non toccherà i picchi dei giorni scorsi, ma lascerà il posto all’allarme per le possibili bombe d’acqua, temporali anche violenti con il rischio di grandine e forti raffiche di vento.

FINTI MARMI E DECORI, A POMPEI SCOPERTA LA CASA VINTAGE
LA DIMORA D’UN RICCO RAFFINATO, PITTURE DEL II SECOLO A.C Stucchi colorati che rievocano marmi preziosi, antichi e rarissimi decori che il raffinato padrone di casa aveva voluto mantenere negli ambienti di rappresentanza della sua dimora affacciata sul Vicolo dei Balconi. A Pompei gli scavi nella Regio V restituiscono nuovi tesori e riscrivono la storia di quella che era indicata come la Casa di Giove. 'Una domus con decori vintage in primo stile', spiega il direttore Osanna.