Sei in Archivio

Altri sport

Marcello Mondello non ce l'ha fatta

L'ex campione di tennistavolo è morto a 45 anni a causa delle ferite riportate nell'incidente d'auto subito il 14 luglio.

06 agosto 2018, 23:41

Marcello Mondello non ce l'ha fatta
Il tennistavolo italiano piange la scomparsa di uno dei suoi interpreti migliori. Marcello Mondello è spirato la notte scorsa a 45 anni a causa delle ferite riportate nell’incidente stradale avvenuto la notte del 14 luglio scorso a Bivona, frazione di Vibo Valentia. Intorno alle 2, Mondello perse il controllo della propria auto andando a sbattere contro un’altra vettura in sosta. Ricoverato d’urgenza presso l’ospedale del capoluogo e subito operato, Mondello, le cui condizioni sono state subito giudicate gravissime dai medici, non si è mai ripreso.

Il sito della Federazione Italiana Tennistavolo ricorda che nel 1985 Mondello fu tra gli atleti che inaugurò il Centro Federale di Fiuggi, prodromo di una carriera ad altissimi livelli con i club e con la Nazionale, quasi sempre in coppia con il fratello Massimiliano, più giovane di due anni, con il quale ha vinto per due volte, nel 1992 e nel 1995, il titolo italiano di doppio assoluto e lo scudetto con la Libertas Alfaterna di Nocera Inferiore. Fino all'ultimo ha giocato nell'Asd Tennistavolo Piscopìo, la società del proprio paese.

Marcello Mondello non ce l'ha fatta