Sei in Archivio

Football americano

Cade un tabù, a settembre arrivano i "ragazzi pon pon" nella Nfl. Ma non per tutti

07 agosto 2018, 22:35

Cade un tabù, a settembre arrivano i

Le majorette non saranno più una prerogativa femminile. La National football league infatti ha deciso di aprire anche ai maschi: il tabù cadrà il prossimo settembre, quando all’inizio della stagione del football americano esordiranno i primi tre cheerleader maschi.
A fare da apripista per i "ragazzi pon pon" i Los Angeles Rams e i New Orleans Saints. Protagonisti saranno Quinton Peron, Napoleon Jinnies e Jesse Hernandez, che per la prima volta nella storia saranno sul campo con le loro colleghe donne. «Ancora non riesco a credere che sarò uno dei primi maschi della storia ed essere un cheerleader dell’Nfl» - ha twittato Jinnies.
Le cheerleader sono un’istituzione dell’Nfl sin dal 1954 quando i Baltimore Colts unirono una squadra di ragazze pon pon alla loro banda musicale. Attualmente 26 squadre su 32 hanno squadre ufficiali di cheerleader (Nella foto due delle Gold Rush, le cheerleaders dei San Francisco 49ers, che al momento non hanno ancora scelto per avere i "ragazzi pon pon").