Sei in Archivio

langhirano

Festival del prosciutto, arrivano gli chef stellati Berton e Oldani

di Enrico Gotti -

09 agosto 2018, 11:55

Festival del prosciutto, arrivano gli chef stellati Berton e Oldani

A Langhirano, nelle ultime edizioni del Festival del Prosciutto di Parma, sono arrivati Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco ed Ernst Knam.

Quest’anno, per la ventunesima edizione, non ci sarà un solo chef stellato, bensì due: Andrea Berton, che inaugurerà la rassegna venerdì 31 agosto, alle 18.30, e Davide Oldani, l’inventore della «cucina pop», che sarà ospite sabato 1° settembre.

Il programma del Festival è stato illustrato domenica, nel castello di Torrechiara, in occasione della presentazione di «Assaggiami - Emilia food mag», trimestrale nato nel 2011 e ora di dimensione regionale, che ha dedicato alla festa per il re dei salumi il suo ultimo numero.

«Il Festival del Prosciutto di Parma si terrà dal 31 agosto al 2 settembre, e poi continuerà nel secondo week end il 7, 8 e 9 a Langhirano, con alcuni eventi anche a Parma - ha esordito il sindaco di Langhirano Giordano Bricoli –. Il format del 2018 è in linea con quello avviato dal 2015, che vede protagonisti le aziende produttrici. Avremo due workshop, porteremo a Langhirano figure importanti per confrontarci sul tema delle denominazioni di origine. Il Festival del Prosciutto non è solo una festa, ma un momento di approfondimento sul tema della qualità dei prodotti».

«Sabato e domenica ci saranno tante iniziative, tante prosciutterie dislocate nel paese e tanti momenti di degustazione - ha informato Bricoli -. La Cittadella del Prosciutto, lo spazio riservato agli stand delle aziende - quest’anno in aumento rispetto agli anni passati - vedrà incontri, degustazioni e abbinamenti. Quest’anno tornerà l’iniziativa prosciutti dal mondo, ci sarà il prosciutto da Spagna, Croazia, Corsica, Serbia e Giappone, oltre al prosciutto toscano e di San Daniele. Tornerà Finestre aperte, il momento in cui si possono visitare i prosciuttifici».

Sul fronte degli spettacoli, ci sarà il concerto di Ermal Meta, sabato 1° settembre, la rassegna «I sapori del giallo», arrivata alla quattordicesima dizione, lo spettacolo teatrale «Le sorelle prosciutti», il concerto «Jazz’on Parma Orchestra» di domenica 2 settembre, con l’orchestra di Beppe di Benedetto e Stefania Rava, e tanto altro.

L’assessore alla cultura Federica Di Martino ha spiegato che, in occasione dei «sapori del giallo», ci saranno due premi: quello intitolato a Marco Nozza per il giornalismo di inchiesta e il concorso in collaborazione con Giallo Mondadori per i racconti inediti. Cna alimentare Parma presenterà «Manu Facta Art. Gusti artigiani per golosi contro corrente», in cui produttori artigiani del parmense offriranno menù con al centro il Crudo dolce di Parma. Nel secondo fine settimana, oltre ad eventi e prosciutterie, arriverà a Langhirano lo street food organizzato da Barley arts.

Sarà una lunga festa, con stelle della cucina ed eventi per tutti i gusti, per celebrare il prosciutto con la corona a cinque punte.