Sei in Archivio

POVIGLIO

Il titolare manda a monte il furto di bancali: recuperato un furgone rubato nel Parmense

09 agosto 2018, 16:52

Il titolare manda a monte il furto di bancali: recuperato un furgone rubato nel Parmense

Hanno tentato di rubare bancali in un'azienda di Poviglio ma il proprietario si è accorto che qualcosa non andava e ha chiamato i carabinieri. Così i malviventi sono fuggiti a piedi, abbandonando sul posto un furgone rubato nel Parmense. Le indagini proseguono, anche con gli accertamenti da parte del Ris di Parma. 
E' accaduto la scorsa notte, in via Argine Mola, a San Sisto di Poviglio. Era quasi l'una e mezza quando i malviventi sono entrati in azione. Il titolare, però, stava uscendo dalla ditta con la sua auto e ha notato che il cancello non si apriva più con il telecomando. Qualcuno lo aveva manomesso per aprirlo in modalità manuale. Insospettito, l'uomo ha controllato, scoprendo che su uno dei lati dell'azienda c'erano un Fiat Iveco e alcune persone. Subito è partita la chiamata al 112, mentre i malviventi sono fuggiti a piedi. 
La banda aveva posizionato diversi bancali su un muletto, per caricarli nel furgone, che è stato rubato il 12 gennaio scorso in provincia di Parma. Le ricerche dei ladri fra la Bassa reggiana e quella parmense non hanno consentito di intercettare subito i ladri. Le impronte rilevate sull'automezzo, però, saranno analizzate dal Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma.