Sei in Archivio

NOVITA'

Honda Civic, finalmente l'automatico con il diesel

La trasmissione a nove velocità abbinata al 1.6 da 120 Cv

10 agosto 2018, 16:35

Honda Civic, finalmente l'automatico con il diesel

Per la prima volta sulla Honda Civic è possibile combinare il motore diesel e il cambio automatico. La Honda Civic equipaggiata con motore diesel i-DTEC da 1.6 litri è infatti disponibile con la trasmissione automatica a nove velocità in grado di offrire una grande  fluidità di marcia e un consumo di carburante medio omologato di 4,1 l/100 km – per tutti gli allestimenti e per le versioni sia a quattro che a cinque porte.

La trasmissione a nove velocità è molto efficiente: il primo rapporto di trasmissione molto basso offre una partenza morbida e potente, mentre il rapporto di trasmissione più alto assicura una velocità bassa del motore durante il viaggio, riducendo così il consumo di carburante e il rumore. Il motore eroga 120 CV (88 kW) a 4.000 giri/min. con 300 Nm di coppia a 2.000 giri/min. Unito al cambio automatico a nove velocità, è in grado di portare la Civic da 0 a 100 km/h in 11" fino a raggiungere i 200 km/h. Nel ciclo combinato in base al nuovo test NEDC, le emissioni di CO2 sono pari a 108 g/km (quattro porte) e 109 g/km (cinque porte).

A seconda della velocità del motore e dell’intensità dell’accelerazione, la trasmissione è anche capace di “saltare” i cambi per offrire una risposta rapida, ad esempio scalando direttamente dalla 9a alla 5a marcia o dalla 7a alla 4a marcia, in aggiunta alle scalate di una e due marce.

La Civic berlina a 5 porte è assemblata nello stabilimento Honda of the UK Manufacturing a Swindon, mentre la versione a quattro porte continua a essere costruita in Turchia per i mercati europei.