Sei in Archivio

Calcio

E' di Ronaldo il primo gol della Juve

Nella tradizionale partita contro la primavera a Villar Perosa

12 agosto 2018, 19:26

E' di Ronaldo il primo gol della Juve

Applausi scroscianti a Villa Perosa per la Juventus, scesa in campo per la tradizionale amichevole in famiglia con la Primavera. A bordo campo in maniche di camicia anche il presidente Andrea Agnelli.
In campo dal primo minuto Cristiano Ronaldo, con la maglia numero 7. Solo applausi anche per Leonardo Bonucci, il 'figliol prodigò tornato bianconero dopo un anno al Milan.

E’ di Ronaldo il primo gol della Juventus. Il portoghese è stato bravo a farsi trovare pronto sul filo del fuorigioco dalla sventagliata di Bernardeschi e a infilare il primo gol con la sua nuova maglia con un imprendibile sinistro, accolto dal boato del numeroso pubblico presente. 

Tifosi in fila per acclamare Cristiano Ronaldo: fotogallery

ELKANN: "IL PRIMO GOL DI RONALDO PROMETTE GRANDI COSE". «Per la squadra più forte del mondo avere il giocatore più forte è un bel connubio». John Elkann promuove così l’acquisto di Cristiano Ronaldo. «E' bello averlo in campo con noi - aggiunge ai microfoni di Sky da Villa Perosa - e vedere la naturalezza con cui indossa la maglia bianconera. Il fatto che sia stato proprio lui a segnare il primo gol, promette grandi cose...». 
«La Juventus è tra le squadre più forti del mondo e questa, poi, è una delle più forti di sempre. A Villar Perosa festeggiamo quanto ottenuto, ci sono due coppe, e riflettiamo su quanto vogliamo conquistare. Le ambizioni sono sempre grandi». Così John Elkann, presidente di Exor, la holding della famiglia Agnelli proprietaria della Juventus, intervistato da Sky. «Ho incontrato tifosi provenienti da Sicilia, Veneto, Sardegna - aggiunge Eklann - e questo dimostra quando la Juve sia importante in tutta Italia. E’ qualcosa di straordinario, fantastico, un momento magico in cui ci si ritrova in famiglia».