Sei in Archivio

AMMAN

Giordania: agguato contro agenti, 5 arresti

Uccisi 4 membri della Sicurezza, recuperati corpi 3 jihadisti

12 agosto 2018, 14:20

(ANSA) - AMMAN, 12 AGO - Cinque sospetti jihadisti sono stati arrestati dopo aver aperto il fuoco e fatto esplodere un edificio provocando la morte di 4 membri delle Forze di Sicurezza. Gli agenti sono stati attaccati durante un blitz, alle porte di Amman, contro il nascondiglio di terroristi jihadisti, che avevano minato l'edificio, attirandoli in una trappola. La polizia ha inoltre estratto i corpi di tre jihadisti dall'edificio usato come covo. Il palazzo era stato disseminato di esplosivi che sono stati fatti detonare quando è entrata la polizia. Tre membri della forze di sicurezza sono morti sul colpo, mentre il quarto è deceduto in ospedale. Dopo l'attacco, la polizia ha arrestato cinque presunti terroristi. E, secondo il sito di Hala Akhbar, la cellula pianificava un attacco contro obiettivi sensibili. Nel covo sono stati recuperati artiglieria pesante, esplosivi e bombe a mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA