Sei in Archivio

BAMAKO

Mali: oggi al voto per presidenziali,timori per la sicurezza

Secondo turno, ma seggi disertati per paura dei jihadisti

12 agosto 2018, 21:10

(ANSA) - BAMAKO, 12 AGO - In Mali oggi si vota per il secondo turno delle elezioni presidenziali. Nel paese africano, afflitto dalla crescente violenza del terrorismo islamico filo-Isis e al Qaida che rischia di pesare sull'affluenza, il presidente in carica Ibrahim Boubacar Keita è favorito rispetto allo sfidante dell'opposizione Soumaila Cisse. Sul voto pesa proprio lo spettro della violenza. Nel primo turno tre addetti al voto erano stati uccisi in un attacco di miliziani, che avevano distrutto anche le schede. L'affluenza, anche per questo motivo, si era fermata al 43% e le previsioni non sono migliori per oggi. Le autorità hanno cercato di rassicurare la popolazione, ma in molti hanno detto che non andranno alle urne. Il 73enne presidente in carica Keita ha ottenuto il 41,7% al primo turno e appare favorito perché ha ottenuto il sostegno di altri candidati. Cisse, che parte dal 18%, ha accusato Keita di aver fatto precipitare il paese nell'insicurezza e nella corruzione. Il suo partito aveva anche denunciato brogli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA