Sei in Archivio

PARMA

Rifiuta l'etilometro e aggredisce i carabinieri a calci e spintoni: arrestato

Un 35enne russo sarà processo per direttissima

12 agosto 2018, 13:33

Rifiuta l'etilometro e aggredisce i carabinieri a calci e spintoni: arrestato

Un 35enne russo residente a Monticelli è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale. Quando i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Parma lo hanno fermato in via Emilio Lepido, alla guida di un'Audi A4 con targa polacca, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti con l'etilometro. Non solo: ha iniziato a inveire contro i militari, con frasi come "Fatelo prima voi perché io non lo faccio e non voglio farlo". L'uomo ha poi aggredito i carabinieri a calci e spintoni. Per questo il 35enne è stato arrestato per resistenza, oltre alla denuncia per aver rifiutato l'esame dell'etilometro (con relativo ritiro della patente). L'uomo è stato portato nelle camere di sicurezza della sede dei carabinieri di via delle Fonderie, in attesa del processo per direttissima che si celebrerà domani.
Durante i controlli della scorsa notte, inoltre, è stata denunciata una 35enne fermata alla guida di una Punto con il tasso alcolemico di 1,40 g/l.