Sei in Archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

18 agosto 2018, 00:42

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di  papà Vittorio

Furto nella casa di Alessandro Gassmann nel centro storico di Roma. Rubati non solo gioielli ma anche alcuni premi dell’attore e del papà Vittorio. Il colpo è stato messo a segno due notti fa.  A dare l’allarme ieri mattina è stata la domestica intorno alle 11. Quando è entrata nell'appartamento ha visto che era tutto a soqquadro e ha contattato il 112. Sul posto è intervenuta la polizia che ha effettuato i rilievi con la scientifica. Gli investigatori hanno lavorato a lungo per trovare eventuali impronte lasciate dai ladri o altri elementi utili per rintracciarli.

Ancora non è stato possibile fare un inventario preciso delle cose rubate perché l’attore è attualmente all’estero. Da una prima verifica parziale sembra che siano stati portati via gioielli e oggetti in oro del valore di circa 10mila euro, capi di abbigliamento e alcuni premi di Alessandro e del papà Vittorio.

Per chi indaga il colpo sarebbe stato organizzato da una banda esperta che è entrata in azione dopo averlo pianificato nel dettaglio approfittando dell’assenza dell’attore e del fatto che anche altri appartamenti vicini erano vuoti. E su twitter l’attore ha voluto ringraziare tutti coloro che gli hanno inviato messaggi d’affetto per il furto subito in casa aggiungendo: «Sopravviveremo,sono un uomo fortunato e non lo dimentico. Grazie alla polizia per il lavoro che sta svolgendo!». Poi in serata ha anche scritto: «Catturati i ladri che hanno rubato in casa mia!!! Pare abbiano usato la famosa tecnica del buco! #unarisataviseppellirà» postando una foto del padre nel celebre film «I soliti ignoti». A chi su twitter si rallegrava per la cattura dei malviventi l’attore ha chiarito amaramente «è una battuta».