Sei in Archivio

emiliaromagna

Migranti: 9 milioni da Ue per sanità in centri accoglienza, anche in Emilia-Romagna

23 agosto 2018, 21:10

Migranti: 9 milioni da Ue per sanità in centri accoglienza, anche in Emilia-Romagna
BRUXELLES - L'Ue ha stanziato 9 milioni di euro in aiuti di emergenza all'Italia per contribuire a migliorare l'accesso all'assistenza sanitaria nelle strutture di accoglienza per richiedenti asilo, e beneficiari di protezione internazionale. Lo annuncia un portavoce della Commissione europea. L'assistenza finanziaria raggiungerà oltre 42.000 persone nelle regioni di Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Toscana e Sicilia. Un'attenzione particolare sarà rivolta ai bisogni delle persone vulnerabili, incluse donne e bambini.   "Negli ultimi anni l'Italia è stata sottoposta ad una particolare pressione e la Commissione non intende rallentare il suo sostegno agli sforzi dell'Italia per quanto riguarda la gestione della migrazione e dare rifugio a chi ha bisogno di protezione. Il finanziamento contribuirà ad affrontare le esigenze sanitarie di base, contribuendo a garantire un accesso adeguato ai servizi medici quando necessario", commenta il commissario europeo Dimitris Avramopoulos. Con questo stanziamento, la Commissione ha mobilitato oltre 200 milioni di euro in aiuti di emergenza a sostegno della gestione della migrazione in Italia. Il finanziamento di emergenza si aggiunge a 653,7 milioni di euro assegnati all'Italia nell'ambito del Fondo Asilo, migrazione e integrazione (Amif) e il programma nazionale del Fondo di sicurezza interna (Isf) 2014-2020.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA