Sei in Archivio

catania

Sospetta tbc, sbarco immediato da Diciotti per 16 persone

25 agosto 2018, 17:57

Sospetta tbc, sbarco immediato da Diciotti per 16 persone

L’ufficio di Sanità marittima di Catania ha ordinato lo sbarco immediato dalla nave Diciotti di 11 donne e 5 uomini, di cui due con sospetta tubercolosi. Il gruppo è sbarcato per motivi sanitari e in questi casi non serve il via libera del Viminale.
Sulla Diciotti, dove nei giorni scorsi erano stati segnalati anche diversi casi di scabbia, sono rimaste complessivamente 124 persone tra eritrei, migranti delle Isole Comore, bengalesi, siriani, un egiziano ed un somalo. Mercoledì scorso erano già scesi dalla nave 27 minori non accompagnati.

Saranno portati nell’ospedale Garibaldi di Catania i 16 migranti per i quali gli ispettori sanitari, che sono saliti sulla nave Diciotti ormeggiata nel porto, hanno disposto lo sbarco per motivi di salute. Le donne, 11 eritree, saranno trasferite in codice rosa nel reparto di ginecologia. Secondo quanto si apprende gli altri cinque migranti, maschi, sarebbero affetti tre da tubercolosi e due da polmonite.