Sei in Archivio

GENOVA

Crollo del Morandi: Renzo Piano dona un' "idea di ponte" alla città

"Da quando è crollato non penso ad altro"

28 agosto 2018, 16:56

Crollo del Morandi: Renzo Piano dona un'

L’archistar Renzo Piano ha donato alla città di Genova una «idea di ponte» che si è concretizzata nel plastico fatto trasportare stamani in Regione Liguria. Quando è crollato il viadotto Morandi «ero a Ginevra - ha detto Piano - e da allora non penso a altro».

L’archistar Renzo Piano è arrivata in Regione Liguria, entrando da un accesso secondario per evitare i media presenti in piazza De Ferrari. Secondo quanto appreso, l’architetto è ora a colloquio con il governatore e commissario per l’emergenza Giovanni Toti. Membri del suo staff avevano già trasportato un grande plastico negli uffici della Regione: non è escluso, ma non ci sono conferme, che si tratti un progetto per un nuovo ponte.

«Non credo ai tempi record per la ricostruzione, credo nei tempi giusti, bisogna fare presto ma non in fretta». Lo ha detto l’architetto Renzo Piano oggi a Genova parlando della ricostruzione del viadotto in Val Polcevera dopo il crollo del 'Morandì.