Sei in Archivio

CENA DEI MILLE

Menù stellato per la capitale gastronomica dell'Unesco

Martedì 4 settembre la città diventa per cena un ristorante a cielo aperto. Già oltre 600 i biglietti venduti

30 agosto 2018, 22:25

Menù stellato per la capitale gastronomica dell'Unesco

Ormai ci siamo: è tutto pronto per la Cena dei Mille, che il martedì 4 settembre trasformerà il centro storico di Parma in un suggestivo ristorante sotto le stelle: la tavolata, per mille ospiti, si snoderà per 400 metri, partendo da piazza Garibaldi e lungo strada Repubblica. E ormai sono più di 600 i biglietti venduti (circuito Vivaticket.it).
Non solo una cena comunque: l'evento servirà a raccogliere fondi a favore dell’Emporio Solidale di Parma. In una serata che sarà curata dallo chef stellato Massimo Spigaroli e dagli chef di Parma Quality Restaurants in collaborazione con «Chef To Chef», il consorzio dei 50 migliori chef dell’Emilia-Romagna (dai piacentini Isa Mazzocchi e Filippo Chiappini Dattilo e ai reggiani Gianni D’Amato e Andrea Incerti Vezzani per citarne alcuni). Poi la guest star della serata, lo chef stellato Carlo Cracco.
Nomi che per gli appassionati gourmet di Parma, ma non solo, rappresentano una garanzia di qualità e buona cucina.
Ed ecco il menu della serata, vero protagonista della Cena dei Mille, insieme ai commensali che affolleranno il centro di Parma.
Si parte alle 19,30 con un aperitivo («Le delizie di Parma e della Food Valley»), in abbinamento lo champagne della maison Ruinart: appetizer, finger food e pasta accompagnati dalle eccellenze agroalimentari del territorio. Alle 20,30-21 via alla cena vera e propria: si parte con una rivisitazione parmigiana di un classico della cucina andalusa, come il gazpacho: il gazpacho alla parmigiana con verdure a km zero, di stagione, e l'accompagnamento di un cannolo di tosone, ripieno di ricotta e acciughe.
Poi il primo piatto, che nelle idee degli chef parmigiani potrà entrare nella tradizione di casa nostra e non solo: «Lo Scrigno di Parma», una sfoglia che custodisce ravioli ripieni di pomodoro, Parmigiano Reggiano e una fonduta di caciotta di Vacca Rossa di Urzano. E dopo questo evento il piatto entrerà stabilmente nei menu dei ristoranti associati a Parma Quality Restaurants.
Il secondo è un «Omaggio a Bargnocla»: un cosciotto d’oca in confit, croccante al Prosciutto di Parma e millefoglie di verdura. E sarà poi il momento di Carlo Cracco, che in chiusura proporrà un dolce sul quale per ora viene mantenuto il massimo riserbo: «Un dolce ricordo di Parma», una creazione ispirata alla nostra città e alla sua tradizione culinaria.
Insomma una cena benefica che sarà anche un omaggio alla nostra food-valley, nel segno di Parma Città della Gastronomia Unesco.
La regia di Parma Alimentare e Parma io ci sto!, con il supporto di Destinazione Emilia e il coordinamento del Comune di Parma è garanzia di qualità. Senza dimenticare tutti gli sponsor che hanno appoggiato questa iniziativa, una filiera che parte dall'agroalimentare per arrivare all'industria. Al successo del servizio contribuirà una rappresentanza di 25 sommelier di AIS Emilia.
Il momento dell’aperitivo sarà offerto dai consorzi del Prosciutto di Parma, del Parmigiano Reggiano, del Culatello di Zibello, e dalle aziende: Barilla, Coppini Arte Olearia, Delicius Rizzoli, L’Isola d’Oro, Mutti, Parmalat, Rizzoli Emanuelli, Rodolfi Mansueto, Zarotti. Lunga è la lista anche dei fornitori tecnici: le acque San Pellegrino-Acqua Panna, i Panificatori di Parma, i calici e i bicchieri di casa Bormioli Luigi e per i vini di Cantine Palazzo, Casali Viticultori e dei Consorzi di Tutela Vini Colli di Parma, Vini dei Colli Piacentini e Vini Reggiani. Bormioli Rocco omaggerà tutti gli ospiti della serata con uno speciale piatto ricordo, in edizione limitata. Main sponsor della serata saranno BMW e Credit Suisse, sponsor Acqua di Parma, O’ e Valenti. Giusto menzionarli tutti, sostenitori di una serata che sta entrando nella tradizione enogastronomica di Parma.  r.c.
____________________

CENA DEI 1000
Parma, 4 settembre 2018

19,30-20,30
NELL’ATTESA: LE DELIZIE DI PARMA E DELLA FOOD VALLEY
accompagnate da Champagne «R» de Ruinart

21,00
A TAVOLA: UN GAZPACHO ALLA PARMIGIANA
Le buone verdure di Parma in gazpacho con un cannolo di tosone ripieno di ricotta e acciughe

LO SCRIGNO DI PARMA
Il piatto Parma Città Creativa della Gastronomia Unesco: una sfoglia custode di ravioli ripieni di pomodoro, Parmigiano-Reggiano e una fonduta di caciotta di vacca rossa di Urzano

LA COSCIA D’OCA LEGGERMENTE STUFATA
Omaggio al burattino Bargnòcla. Cosciotto d’oca in confit, croccante al Prosciutto di Parma, millefoglie di verdure.

UN DOLCE RICORDO DI PARMA DI CARLO CRACCO

Caffè, liquori e infusi di bacche

I VINI DELL’EMILIA
Malvasia ferma «Maria Luigia» 2017 - Cantine Palazzo
Lambrusco Reggiano DOP «Pra Di Bosso» 2017 - Casali Viticultori
Gutturnio DOC Classico Riserva «Pleione» 2015 
Colli Piacentini DOC Malvasia Passito «Astrea» 2015