Sei in Archivio

emiliaromagna

Affronte (Verdi), su ex Cercom intervenga Ue

06 settembre 2018, 22:00

Affronte (Verdi), su ex Cercom intervenga Ue
BRUXELLES - Bruxelles deve intervenire sulla ex Cercom di Comacchio. E' la richiesta che l'europarlamentare Marco Affronte (Verdi) rivolge alla Commissione Ue in un'interrogazione sulla vicenda della fabbrica. "Come la Commissione europea intende tutelare i siti di interesse comunitario e zone di protezione speciali" come il Parco del Delta del Po "quando lo Stato non assolve i propri compiti", chiede Affronte all'esecutivo comunitario. Il progetto di riqualificazione della fabbrica, spiega l'eurodeputato in una nota, "è interessante" ma mette "seriamente a repentaglio l'ecosistema del Parco del Delta del Po". "E' dovere dei singoli stati membri proteggere i siti di interesse comunitario e le zone di protezione speciale come quella delle Valli di Comacchio - prosegue Affronte - ma quando lo stato interessato non lo fa dovrebbe intervenire la Commissione europea". Invece, conclude l'eurodeputato, "abbiamo segnalato decine e decine di casi nei quali l'Italia ha consentito che si facessero sfaceli all'interno" di aree protette Ue "senza che la Commissione alzasse un dito".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA