Sei in Archivio

emiliaromagna

OilSafe, progetto premiato da Ue e viaggio in Cina

06 settembre 2018, 22:00

OilSafe, progetto premiato da Ue e viaggio in Cina
MODENA - OilSafe srl, società di Modena con esperienza ventennale nei principali settori industriali, tra cui oleodinamica, automotive, turbine e compressori, ha presentato a Bruxelles il progetto Clean Cabinet, premiato dalla Commissione europea, nella Fase 2 dei fondi Horizon, con 1,75 milioni di euro a fondo perduto. Nell'ultimo round di finanziamento sono state selezionate complessivamente 65 aziende europee, di cui solo quattro italiane, ed OilSafe è stata quella con l'importo finanziario più alto. Lo riporta il Resto del Carlino.   La società ha sviluppato un sistema unico nel suo genere, che porta in dote una serie di innovazioni in grado di massimizzare il rendimento di componenti e sistemi attraversati da fluidi, a partire dalla componentistica oleodinamica ed automotive, che trova in Emilia-Romagna punte di eccellenza a livello mondiale. OilSafe, specializzata nella costruzione di banchi prova e sistemi oleodinamici, si appresta a brevettare una camera bianca portatile in grado di decontaminare valvole, pompe, tubi e altri componenti ed analizzare i fluidi che li attraversano, per verificare in modo rapido ed efficiente l'eventuale contaminazione da inquinamento. Il Clean Cabinet è un banco di prova innovativo che consente di aumentare l'efficienza dei componenti e ridurre i costi per la pulizia di componenti, sistemi idraulici, automobilistici e aeronautici. Una commissione di Bruxelles ha scelto OilSafe per rappresentare le Pmi europee nella principale fiera del settore industriale cinese, in programma a Shanghai dal 19 al 23 settembre.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA